in

Alimentazione e nutrizione: le differenze

Un errore che spesso si commette è quello di confondere alimentazione e nutrizione, utilizzando questi termini e questi concetti come sinonimi, quando invece indicano realtà diverse che è bene conoscere.

Che cos’è l’alimentazione

Fondamentalmente la differenza tra alimentazione e nutrizione consiste nel fatto che l’alimentazione è la ‘semplice’ introduzione di alimenti all’interno del corpo. L’alimentazione può essere paragonata al mangiare, a prescindere da quelli che sono gli alimenti e i cibi che ingeriamo e le loro proprietà nutrizionali.

Che cos’è la nutrizione

A questo punto possiamo comprendere la differenza tra nutrizione e alimentazione specificando che la nutrizione è propriamente quella disciplina scientifica che studia quali contributi ogni singolo cibo e alimento produce all’interno dell’organismo. Ogni alimento, infatti, sia solido che liquido, è composto da sostante (lipidi, protidi e glucidi) che contribuiscono alla crescita, allo sviluppo e alla salute del nostro organismo. Possiamo quindi riassumere dicendo che la nutrizione serve a comprendere quali sono le sostanze da assumere per avere un’alimentazione corretta e sana.

Un’alimentazione che sia nutriente

Quando abbiamo parlato delle ragioni di un’alimentazione varia e di quelle della piramide alimentare, così come quando ricordiamo l’importanza dell’alimentazione durante l’esercizio fisico, ricordiamo come sia importante comprendere quelli che sono gli alimenti da assumere che fanno bene al nostro corpo.

Non tutto ciò che mangiamo, infatti, contribuisce alla nostra crescita e al nostro benessere. Basti pensare a come nel corso degli ultimi decenni in alcuni Paesi sia aumentata la disponibilità e la varietà di cibo ma come questo abbia portato a notevoli problemi e disturbi dell’alimentazione, anche con lo sviluppo di patologie serie (come nel caso dell’obesità legata all’assunzione di cibi preconfezionati, precotti, raffinati o non sani.

Perché l’alimentazione sia sana, quindi, è importante avere consapevolezza e conoscenza di quelli che sono gli elementi base del funzionamento dell’organismo e del suo metabolismo, in modo particolare di conoscere quelli che sono i propri bisogni. Oltre a determinate patologie alimentari possono verificarsi casi in cui il proprio organismo abbia più o meno difficoltà ad assimilare e smaltire alcune sostanze; esserne al corrente permette di trovare soluzioni e di regolare l’alimentazione in modo che essa sia realmente nutriente.

Consigli utili

Per avere un’alimentazione sana e nutriente è importante assumere cibi utili al benessere dell’organismo. Tra questi ricordiamo sicuramente le proteine di qualità come la carne bianca, il pesce azzurro e i formaggi freschi, la verdura di stagione, i grassi provenienti dall’olio extravergine di oliva, i cereali integrali che non sono stati raffinati, la frutta fresca e gli alimenti biologici. Per organizzare questo tipo di alimentazione orientata verso il proprio benessere può essere utile tenere un diario alimentare, che si rivela ottimo per coloro che trascorrono spesso un pasto fuori casa.

Infine può essere una scelta valida quella di ricorrere ad un nutrizionista. In questo caso un esperto delle scienze dell’alimentazione e nutrizione umana potrà fornire indicazioni più specifiche e accurate per poter avere un’alimentazione corretta e che permette uno sviluppo sano dell’organismo. Ricordiamo che l’alimentazione non è e non può essere mai ignorata o trascurata e che da essa dipende buona parte del nostro benessere psicofisico.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Allenamento piramidale

Allenamento piramidale info utili

allenamento tiro con l'arco

Esercizi allenamento tiro con l’arco