I migliori capi d’abbigliamento per il parkour

capi d'abbigliamento parkour

Dopo aver parlato del parkour e delle differenze con il freerun, vogliamo tornare su questa disciplina andando a scoprire quali sono i migliori capi d’abbigliamento per il parkour e il freerun. La domanda nasce anche in funzione del grande successo che in questi anni il parkour e il freerun hanno raccolto non solo tra i giovani.

L’abbigliamento per lo sport

Come sanno bene coloro che si allenano per il parkour, questa è una disciplina in cui lo spostamento e l’agilità nei movimenti, sono aspetti fondamentali. Salti, corsa, scalate, volteggi e altre manovre particolari, oltre alla competenza tecnica e alla preparazione fisica propria, richiedono anche un abbigliamento per il parkour adeguato, che esalti i movimenti, non li limiti, e protegga il corpo nei vari spostamenti tra gli ostacoli che il contesto urbano nel quale ci si muove presenta.

Ogni attività sportiva necessita del proprio abbigliamento; vediamo quindi quali sono i principali capi d’abbigliamento per questo tipo di attività. Esistono numerosi modelli di capi d’abbigliamento per il parkour che è possibile acquistare online; abbiamo fatto una selezione di quelli più popolari e ideali sia per l’allenamento che per la pratica del parkour vera e propria.

T-shirt da uomo

Partiamo dal capo d’abbigliamento per il parkour più semplice, ovvero la t-shirt. Il modello ffitio X-Ray in cotone, disponibile in sei differenti taglie (Small, Medium, Large, X-Large, XX-Large e XXX-Large) è ideale per allenarsi al parkour. È una classica t-shirt utile sia per allenarsi che per essere indossata in casa o quando si esce, con una simpatica raffigurazione della propria passione per il parkour e il freerun.

I pantaloni

Entrando più nel dettaglio dell’abbigliamento utile a questa attività vediamo un paio di pantaloni per il parkour. I pantaloni KRAP sono disponibile nelle taglie dalla Small alla XX-Large ed è dotato di due tasche laterali senza bottone, l’elastico sia in vita che alle caviglie e un tessuto particolarmente comodo e adatto a garantire la giusta libertà nei movimenti.

Le scarpe

Le calzature sono da sempre uno dei capi d’abbigliamento più importanti per qualsiasi tipo di attività sportiva. Non sono da meno le scarpe per il parkour che devono garantire confort e sicurezza. Le scarpe YunYoud 2018 sono un particolare tipo di sneakers, disponibile nei colori Nero o Arancione, morbide, impermeabili e che mantengono il piede caldo e al sicuro. Sono realizzate in gomma traspirante con la fodera morbida e flessibile e la suola in acciaio per assicurare la massima resistenza anche sui percorsi più rischiosi e accidentali, capace anche di ammortizzare i vari colpi e movimenti.

Shorts imbottiti

Un particolare capo d’abbigliamento per il parkour sono sicuramente gli shorts imbottiti con i quali proteggere i glutei, i fianchi e le cosce, mantenendo queste parti dal corpo e al sicuro anche in caso di caduta. Grazie al tessuto traspirante e resistente ai raggi UV è possibile indossare gli shorts Tuoyr imbottiti sia d’estate che d’inverno, ottenendo sempre una temperatura ideale e gradevole per il proprio corpo. Il sistema di protezione in polietilene EVA è studiato appositamente per questo tipo di capi d’abbigliamento.

La felpa

Parliamo ora della felpa, comoda e pratica per i diversi movimenti. Disponibile dalla taglia Small alla XXX-Large, la felpa Teeburon è realizzata completamente in cotone e con il cappuccio integrato. Non sono presenti lacci o altri elementi per evitare fastidi durante le manovre di parkour.

Daniele Di Geronimo

Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.
Daniele Di Geronimo

Latest posts by Daniele Di Geronimo (see all)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*