Scegliere le scarpe da Running: di che categoria sei?

scarpe da running

Quando si parla di Running, la parte fondamentale dell’equipaggiamento necessario sono le scarpe!
Sono basilari per allenarsi correttamente, e l’errore più grave che si può commettere è quello di indossare il primo paio di scarpe ‘da ginnastica’ che si trova nell’armadio.
Senza un paio di scarpe specifico c’è il rischio di tendiniti, dolori articolari e muscolari.

Ma sapete come sceglierle e conoscete le diverse categorie con cui vengono classificate le scarpe da running?

Gli elementi di cui tenere conto sono senz’altro la frequenza delle uscite (se ci si allena tutti i giorni o a giorni alterni servirà una scarpa da training, se invece si fanno una o due uscite settimanali possono essere adatte anche scarpe un po’ meno resistenti ma più confortevoli), il tipo di terreno di allenamento (naturalmente le condizioni cambiano in base al fondo della strada, sterrato o asfaltato ecc.), il proprio peso (le scarpe da running si dividono solitamente in scarpe leggere, medie e pesanti, a seconda del peso e del sesso della persona che le usa: possono usare scarpe leggere uomini che hanno un peso fino i 65kg e donne che hanno un peso fino ai 45kg; le scarpe medie sono per uomini che pesano dai 65kg agli 80kg e donne che pesano dai 45kg ai 65kg; infine servono scarpe pesanti per uomini che superano gli 80kg di peso e donne che superano i 65kg di peso), e infine l’appoggio plantare, perchè dopo la fase di volo, il peso del corpo si scarica sul terreno e l’arco plantare tende a cedere verso l’interno (pronazione fisiologica); se la pronazione fisiologica è normale, viene chiamata neutra, se è accentuata si è degli iperpronatori, mentre se invece l’effetto avviene nella parte esterna del tallone, si parla di “atteggiamento supinato”.

In base a questo insieme di elementi è possibile comprendere l’utilizzo delle diverse categorie di scarpa:

Scarpe Minimaliste
Si tratta di scarpe molto leggere, che pesano 150-300 grammi e favoriscono il movimento naturale del piede. Sono spesso usate per correggere alcuni problemi posturali.

Scarpe Superleggere
Pesano meno di 250 grammi si utilizzano per gare o allenamenti a ritmo veloce. Sono flessibili ed hanno un notevole ritorno elastico, quindi sono adatte a corridori veloci e leggeri senza problemi di appoggio.

Scarpe Intermedie
Pesano dai 240 ai 295 grammi e garantiscono una buona ammortizzazione. Si utilizzano in allenamenti veloci e gare dal ritmo moderato.

Scarpe a massimo ammortizzamento
Superano i 300 grammi di peso e hanno un alto potere ammortizzante. Si usano come scarpe da allenamento per chi ha un appoggio neutro o supinato.

Scarpe Stabili
Si tratta di scarpe pensate per correggere i problemi di pronazione: garantiscono sostegno, protezione e stabilità. Sono consigliate per atleti pesanti.

Scarpe da Trail Running
Sono leggere, traspiranti e impermeabili, con suole fatte per tracciati sconnessi e di montagna, che assorbono gli impatti col terreno e garantiscono tenuta in discesa e frenata.

Vi sembra più chiaro? E allora che aspettate?
Che dobbiate scegliere scarpe da running da uomo o da donna, l’importante è metterle ai piedi e iniziare a correre!