in

Un grande sport con tante discipline: l’atletica leggera e i suoi attrezzi

L’atletica leggera è uno sport composto da tante e diverse discipline, come la marcia, la corsa campestre o di montagna, il salto in alto o ancora il lancio del disco. Per ogni attività richiede l’ausilio di attrezzature specifiche, offerte anche da Sport Italia s.r.l.

L’atletica leggerà è un unico e grande sport composto da una serie di discipline che rispecchiano i movimenti primordiali ed istintivi dell’uomo: camminare, correre, lanciare e saltare. Un tempo l’attività motoria era necessaria al solo scopo di sopravvivere, ma questa necessità è diminuita notevolmente con l’introduzione delle moderne forme di tecnologia e dei nuovi mezzi di trasporto. È proprio in questo momento che le discipline sportive sono andate perfezionandosi, sgrezzandosi ed evolvendo per diventare gli sport che oggi conosciamo e pratichiamo, per vivere in salute e con divertimento.

È così che, nel 1896 ad Atene, si sono tenuti i primi giochi olimpici dell’Era moderna. Pensando allo sport dell’atletica olimpica è facile ricordare la corsa fiammante di Marcell Jacobs, come i grandi slanci di Gianmarco Tamberi, che hanno reso l’Italia vittoriosa in quell’estate del 2021, già ricca di tanti traguardi sportivi e non solo. Sulla scia di queste grandi conquiste, molti italiani si sono avvicinati allo sport dell’atletica leggera praticando diversissimi tipi di discipline, tra cui corse su pista o su strada, corse in montagna o campestri, concorsi di lanci o di salti, prove multiple oppure ancora marcia. Vediamo in questo articolo quali sono gli attrezzi più adatti per alcune di queste discipline.

Attrezzature per l’atletica leggera: la corsa

Attrezzature per l’atletica leggera

Lo sport della corsa si divide in tante diverse discipline, come lo sprint, il mezzofondo e la corsa ad ostacoli. Per quanto il movimento sia il medesimo, ogni tipo di corsa è estremamente diversa l’una dall’altra, sia in termini tecnici che tattici e psicologici.

Tra gli strumenti necessari, e offerti anche da Sport Italia, per lo svolgimento di questa disciplina, c’è sicuramente il blocco di partenza, da cui gli atleti devono scattare velocemente al fischio di partenza per compiere i 100 metri, piuttosto che i 200 metri o i 400 metri. A queste distanze gli atleti possono correre individualmente ma anche in gruppo, nella cosiddetta “staffetta”: in questa gara di velocità gli atleti devono scambiarsi i testimoni staffetta, cercando di portarli al traguardo nel minor tempo possibile.

Un altro particolare tipo di corsa prevede mobilità ed agilità, e riguarda la corsa a ostacoli. Si tratta di una corsa di 100 o 400 metri saltano degli ostacoli per competizione appositamente distanziati. Gli ostacoli possono avere diverse misure: 110 metri per gli uomini e 100 per le donne.

Da qui iniziano forse le specialità più impegnative, perché oltre alla velocità è richiesta una grande resistenza, soprattutto quando si pratica il mezzofondo con distanze tra gli 800 e i 10000 metri. A queste lunghe distanze, ed in particolare ai 3000 metri, è possibile praticare anche una gara ad ostacoli che cerca di ricreare l’habitat naturale: gli atleti corrono lungo il percorso e deve scavalcare tronchi ed ostacoli di “siepi”.

In generale, ogni pista e arbitro che si rispetti devono avere a disposizione dei cronometri professionali, la segnaletica per il traguardo e le piramidi segnacorsia.

Attrezzature per l’atletica leggera: il salto

Attrezzature per l’atletica leggera: il salto

I salti possono essere di due tipologie. Nei salti in estensione, e quindi il salto in lungo e il salto triplo, gli atleti devono saltare il più in lungo possibile. Diversamente, nei salti di elevazione come il salto in alto e il salto con l’asta, chi pratica lo sport deve spingersi e saltare il più in alto possibile, superando l’asticella che man mano viene spostata in altezza. In queste discipline l’esecuzione e la preparazione tecnica sono imprescindibili, per ottenere buone performance ma anche per compiere i movimenti in sicurezza.

Rispetto all’attrezzatura da utilizzare e soprattutto nelle discipline di elevazione, è importante predisporre delle zone e dei supporti per le aree di caduta, che permettono all’atleta di orientarsi durante il salto e che sono presenti in commercio in diverse tipologie. Sempre per il salto in alto, è necessario munirsi di ritti, ma anche di asticelle e misuratori professionali.

Diversamente, per quanto riguarda il salto in lungo e il salto triplo, saranno necessarie le tavolette di battuta, gli indicatori di salto e tutta l’attrezzatura di manutenzione per il terreno, come vanghe, rastrelli e teli da copertura.

Attrezzature per l’atletica leggera: il lancio

Tra tutte le discipline dell’atletica leggera, quella del lancio è forse quella che più mette alla prova la potenza e la forza dell’atleta. Questa disciplina prevede infatti che gli atleti lancino determinate attrezzature il più lontano possibile e senza uscire dalla propria pedana di lancio. A seconda dell’attrezzo, la disciplina del lancio si divide in: getto del peso, lancio del disco, tiro del giavellotto e lancio del martello. I lanci del disco e del martello sono leggermente simili, perché rotatori, mentre nel tiro del giavellotto l’atleta deve correre in rettilineo prima di effettuare il lancio.

Anche in questo caso, al di là dei singoli attrezzi che sono presenti in commercio in diverse dimensioni e materiali, è necessario svolgere delle attività di manutenzione del terreno su cui gli atleti si allenano, tramite l’utilizzo di appositi rastrelli e il posizionamento di apposite pedane per il lancio.

Sport Italia s.r.l è un’azienda leader nel settore sportivo, che è altamente specializzata per la distribuzione di forniture sportive e di prodotti specifici per l’atletica leggera e la ginnastica. Il catalogo è continuamente curato e ammodernato per soddisfare tutte le richieste e le necessità dei propri clienti. Se sei alla ricerca di nuova attrezzatura che garantisca grandi performance, Sport Italia è il posto giusto!

Giuseppe Barbagallo

Scritto da Giuseppe Barbagallo

SEO Specialist e Web Designer, esperto in tecniche di Link Building e Digital Advertising. Da sempre appassionato di informatica, programmazione e tecnologia. Founder della Web Agency Good Working specializzata soprattutto (ma non solo) nel settore Fitness e Sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Depressione: come riuscire a

Depressione: come riuscire a combatterla

spossatezza

L’arrivo della primavera e i cambiamenti sul corpo