in

Il CBD nel pugilato: benefici e utilizzo

Sia i pugili dilettanti e quelli professionisti si stanno rivolgendo sempre di più al CBD per trovare giovamento nei loro regimi di allenamento, combattimento e recupero.

Il CBD o Cannabidiolo è una potente molecola prodotta dalla canapa o dalle piante di cannabis, fa parte di un’intera serie di “cannabinoidi” – sostanze fitochimiche utili che si trovano in questa pianta.

Il CBD è stato implicato nell’affrontare una vasta gamma di malattie da quando i chimici l’hanno scoperto nel lontano 1940. Raphael Mechoulam di Gerusalemme è considerato uno dei principali ricercatori che hanno iniziato a trovare applicazioni mediche per questa molecola.

Quali benefici può fornire il Cannabidiolo?

Sebbene a nostra insaputa, gli esseri umani hanno usato il CBD per migliorare la loro salute per migliaia di anni. La canapa è sempre stata coltivata per il cibo e la medicina sin dalla tarda età della pietra, attraverso l’Europa e l’Asia, dai Paesi Bassi alla Cina orientale, e dalla Siberia fino al subcontinente indiano.

Il CBD è ora noto per combattere efficacemente alcuni tipi di dolore, dalla sclerosi multipla e tumori in stadio avanzato. Attualmente viene prescritto insieme ad altri medicinali in Canada per questi scopi. L’ansia e la depressione sono solo due delle numerose patologie mentali per cui viene prescritto in CBD.

Che cosa ha a che fare il CBD con il pugilato?

A prima vista, una medicina erboristica derivata da una pianta come la cannabis non sembrerebbe allinearsi interamente con il mondo del pugilato. La boxe è uno sport ad alto impatto e ad alta intensità, e non per i deboli di cuore.

Insieme agli attributi sopra elencati, il CBD ha dimostrato di essere un potente farmaco anti-infiammatorio, viene utilizzato da atleti di tutto il mondo dello sport per accelerare i tempi di recupero.

Chi sta usando il CBD?

Sebbene il CBD venga sperimentato e utilizzato efficacemente dai pugili a tutti i livelli e nelle palestre di tutto il mondo, ci sono due combattenti professionisti negli Stati Uniti che pubblicamente ne promuovono l’uso: Teofimo Lopez e Shannon Briggs.

Shannon Briggs

Shannon Briggs è un pugile veterano dei pesi massimi che è attivo sul ring da oltre 25 anni. Briggs era il doppio del campione mondiale dei pesi massimi, nel 1996/7 e nel 2006/7. Dopo aver perso contro Vitali Klitschko nel 2010, Briggs sfortunatamente dopo l’incontro ha subito un crollo mentale ed è ingrassato arrivando al peso di oltre 180 kg.

Briggs ritornò sul ring nel 2014, ed attribui questo recupero al CBD. La depressione di cui soffriva si era risolta, e perse più di 70 kg. Di peso! Iniziò di nuovo a vincere nell’aprile di quell’anno.

Briggs da allora, ha lavorato senza sosta per la liberalizzazione di questa sostanza negli Stai Uniti, ed è felice della recente decisione della WADA (l’Agenzia mondiale antidoping) di consentirne l’uso da parte degli atleti.

Briggs è impegnato a combattere l’epidemia degli oppiacei che sta devastando il mondo dello sport professionistico. Questi antidolorifici sono fonte di dipendenza e molto pericolosi, mentre il CBD è comunemente considerato un’alternativa praticabile e sicura.

Con una carriera di 60 vittorie e solo 8 sconfitte, Shannon Briggs sta usando la sua influenza per portare il CBD ad altri sportivi e al resto del mondo.

Teofimo Lopez

Teofimo Lopez è diventato professionista nel 2016 dopo aver vinto i Golden Gloves 2015 e aver partecipato alle Olimpiadi del 2016. Ha ottenuto sponsorizzazioni da uno dei più grandi nomi del settore CBD. Usa prodotti CBD orali per il recupero del corpo intero e mentale, mentre usa anche creme per uso topico sulla pelle per un sollievo dal dolore naturale e ad azione rapida.

Come Shannon Briggs, Lopez vuole promuovere il CBD come antidolorifico alternativo in un mondo tormentato dalla dipendenza da oppioidi. È una stella in rapida ascesa nel mondo della boxe professionistica, ed è osservato acutamente da osservatori e fan. Mentre il suo profilo aumenta, Lopez spera di portare il CBD ad un pubblico più ampio nel mondo dello sport.

CBD porta così tanti benefici agli atleti di tutte le discipline, che la sua popolarità è destinata ad aumentare, non da ultimo nel mondo della boxe!

Avatar for Giuseppe Barbagallo

Scritto da Giuseppe Barbagallo

SEO Specialist e Web Designer, esperto in tecniche di Link Building e Digital Advertising. Da sempre appassionato di informatica, programmazione e tecnologia.
Co-Founder della Web Agency Good Working specializzata soprattutto (ma non solo) nel settore del Fitness e dello Sport.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

errori in palestra

Errori in palestra: i 7 più comuni (da evitare)

crema viso per attività sportiva

Cura della pelle e sport: quale crema viso utilizzare?