Cute Secca: anche gli sportivi possono soffrirne

cute secca

Quando si soffre di pelle secca ci si chiede quale ne sia il motivo. Si tratta di una malattia, di uno stile di vita sbagliato, una condizione cronica oppure di una conseguenza di altre malattie?

Pelle secca: ecco le principali cause

In via generale è possibile che le cause della pelle secca siano molteplici spaziando da una condizione patologica a carattere cronico, passando per una condizione normale della pelle dell’interessato, per finire con la diretta conseguenza di altre patologie.

Tra le malattie più importanti che potrebbero rendere la cute troppo secca, si annota la dermatite atopica (un disturbo che comporta l’arrossimento della pelle), la psoriasi (una patologia caratterizzata dalla desquamazione della cute e dalla comparsa di eritemi di diversa grandezza fino a provocare delle piccole lesioni cutanee) e l’ittiosi (che rappresenta addirittura un gruppo di malattie causate dalle anomalie ereditare, tutte caratterizzate dalla comparsa di piccole squame sulla pelle).

Queste patologie hanno anche delle sotto tipologie, in grado di rendere secca la cute in misura pari alla loro intensità.

Se si vuol agire efficacemente per lenire la pelle secca, si può scegliere una crema ad hoc.

Si può prendere in esame Dexeryl crema per la pelle secca, un efficace crema idroprotettiva che aiuta a idratare la pelle e combattere le patologie.

Gli sportivi e i problemi legati alla pelle

Per chi pratica sport che espongono alle intemperie (pioggia, vento, neve, freddo, eccessivo sole) dovrebbe sempre utilizzare un detergente ad hoc, possibilmente non schiumogeno, e dopo lenire la pelle con creme idratanti. In questo modo si va a lenire, la pelle secca causata dagli agenti atmosferici.

Negli sport, poi, dove si suda molto, occorre farsi una doccia subito dopo, tamponare la pelle e applicare anche qui una crema lenitiva.

In generale, per tutti gli sportivi è sempre buona norma che la pelle deve essere idratata nel migliore stato possibile, affinché svolga la sua funzione protettiva.

Altre cause della pelle secca

Come già accennato prima la cute secca può anche essere un sintomo di altre malattie, nonché la conseguenza del proprio stile di vita o dell’ambiente in cui si vive.

Tra le altre cause che possono influire sullo stato di secchezza della cute, spicca l’utilizzo dei detergenti aggressivi, i cui componenti possono interagire con gli strati cutanei superiori rendendoli meno idratati.

Specialmente quando ci si lava spesso, la pelle può seccarsi tanto da risultare quasi screpolata.
Per diminuire l’effetto negativo che l’acqua o i vari detergenti potrebbero avere sulla pelle, si consiglia l’utilizzo di detergenti meno aggressivi.

Un clima freddo e secco può essere letale per la pelle più sensibile, rendendola molto secca già nel giro di qualche ora.

Un altro fattore da considerare è l’età. Con la vita la pelle diventa più secca in maniera naturale per via di una predisposizione genetica.

Avatar for Giuseppe Barbagallo

Giuseppe Barbagallo

Appassionato di informatica e tecnologia sin dai tempi del seggiolone. Mi occupo di SEO e Web Marketing, soprattutto (e non solo) nel settore sportivo.
Avatar for Giuseppe Barbagallo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*