in

Immersioni subacquee: quale attrezzatura occorre

attrezzatura immersioni subacquee

Come ogni anno, con l’estate che entra nel vivo, un gran numero di turisti sceglie di trascorrere le proprie vacanze presso una località di mare. Le destinazioni balneari sono le mete preferite non soltanto da chi ama il sole e le spiagge ma anche dagli appassionati di immersioni subacquee. Rispetto allo snorkeling, rappresenta un’attività più dispendiosa dal punto di vista fisico e, cosa più importante, richiede un’adeguata preparazione fisica. Naturalmente, non si può prescindere dall’equipaggiamento: per effettuare immersioni subacquee è necessario dotarsi di tutta l’attrezzatura necessaria, in maniera tale da rispettare i più elevati standard di sicurezza. In questo articolo vedremo qual è l’attrezzatura da sub di cui disporre per immergersi in mare in modo sicuro.

Attrezzatura da sub: cosa comprende

La dotazione completa di cui necessita ogni sub può essere acquistata presso negozi specializzati; in alternativa, chi non volesse farsi carico di una spesa che può risultare particolarmente onerosa può optare per il semplice noleggio presso un diving center, o una struttura analoga presente presso la località in cui si è deciso di fare immersione.

L’equipaggiamento completo per le immersioni subacquee include la seguente dotazione:

Muta da sub

Rappresenta il ‘vestito’ indossato dai sommozzatori; deve essere della taglia giusta, in relazione alla costituzione corporea, sia per non ostacolare i movimenti in acqua sia per favorire la circolazione e la respirazione durante l’immersione. Nel caso in cui si raggiungano profondità maggiori, è bene scegliere una muta più spessa, utile anche a proteggere il sub da ferite o graffi. Il costo di questo articolo varia sensibilmente, e oscilla tra i 20 ed i 600 euro; il consiglio è di non lesinare sulla qualità e di scegliere sempre prodotti affidabili e adatti alle proprie esigenze. L’abbigliamento include anche guanti e calzari;

Pinne

Ottimizzano il movimento propulsore delle gambe, permettendo al sub di muoversi in acqua senza ricorrere alle braccia. Per le immersioni è consigliabile optare per pinne di medie dimensioni;

Maschera

Il dispositivo copre e isola ermeticamente il naso e gli occhi, consentendo la respirazione e garantendo una ottimale del panorama subacqueo. Anche in tal caso, bisogna scegliere la misura giusta, così che la maschera non risulti né troppo stretta né troppo larga, eventualità che potrebbe creare non pochi problemi durante l’immersione;

Orologio

Averne uno è di grande importanza durante la permanenza in acqua, in quanto è indispensabile poter monitorare il tempo trascorso in immersione. A tale scopo esistono orologi specifici, il cui scopo è quello di indicare i minuti trascorsi dall’ingresso in acqua; in alternativa, è possibile optare per orologi subacquei, ossia modelli dall’aspetto tradizionale ma caratterizzati da un’elevata impermeabilità e da svariate funzionalità; le opzioni, in tal senso, sono numerose: per scegliere quello che meglio si adatta alle proprie esigenze è possibile consultare un portale specializzato come Recensioniorologi.it;

Giubbotto

Altro accessorio fondamentale, è costituito da un’imbracatura “ad assetto variabile”, mediante la quale è possibile regolare il galleggiamento e l’immersione a seconda delle specifiche esigenze.

L’apparato per la respirazione

Per respirare sott’acqua è necessario usufruire di un apparato per la respirazione, ossia un insieme di dispositivi che consentono al sub di ricevere aria durante l’immersione; tale apparato comprende:

Bombola

Contenitore cilindrico di capienza variabile (da 10 l a 18 l) dotato di rubinetteria per la regolazione dell’erogazione dell’aria;

Erogatore

Il boccaglio che il sub trattiene in bocca per respirare l’aria contenuta nelle bombole;

SCUBA set

Aacronimo di Self Contained Underwater Breathing Apparatus, ossia “apparato autonomo per la respirazione subacquea per le attività di Scuba diving;

Manometro

Misura la pressione dell’aria nella bombola e informa circa la quantità residua disponibile;

Profondimetro

Misuratore di profondità, spesso associato al manometro;

Computer subacqueo

Indossabile come un orologio, sostituisce le tabelle di decompressione fornendo numerose informazioni al sub.

Giuseppe Barbagallo

Scritto da Giuseppe Barbagallo

SEO Specialist e Web Designer, esperto in tecniche di Link Building e Digital Advertising. Da sempre appassionato di informatica, programmazione e tecnologia. Founder della Web Agency Good Working specializzata soprattutto (ma non solo) nel settore Fitness e Sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accessori per andare in palestra

I migliori accessori per andare in palestra

Caldo, sudore e sport

Caldo, sudore e sport: consigli e rimedi per l’estate