in

Nike: le scarpe trainano il trimestre e si allacciano da sole

scarpe nike

Quando si parla di moda e di abbigliamento, esistono certi marchi che possono contare su una storia ricca di fascino e su un interesse evergreen da parte dei consumatori. Se poi ci si sposta nel settore scarpe, ben pochi brand possono vantare la fama di Nike, che non a caso rappresenta il marchio più venduto, da sempre al top nelle vendite. Al punto che il settore scarpe ha trainato anche il primo trimestre, fra l’altro potendo contare su alcune novità fortemente innovative.

Il grande successo di Nike: i modelli di design

L’anno fiscale del colosso statunitense parte a giugno e si chiude il maggio successivo, quindi quello che si è concluso da poco rappresenta il primo trimestre ufficiale di Nike. Che può sorridere, a fronte di numeri fortemente positivi. La Nike è infatti riuscita nell’impresa di incrementare del +25% il proprio utile, raggiungendo un profitto totale pari a 1,24 miliardi di euro: le azioni del colosso hanno raggiunto il massimo storico (90 dollari, +5,5%).

Naturalmente questa cifra incorpora tutti i settori dei quali Nike si occupa, ma, tra le punte di diamante, l’universo calzature spicca in maniera particolare. Sono infatti le scarpe a trainare il successo del trimestre, tra icone di stile e innovazione. Il mercato delle sneakers è in forte ascesa, trainato da modelli iconici. Alcuni hanno il tocco innovativo di designer di successo: Tinker Hatfield ad esempio negli anni ’90 ha disegnato le Nike Huarache da donna, dal tocco pop e audace, come sottolineato sul sito di YOOX, dove è possibile trovarle in diversi colori. Modelli senza tempo, che hanno segnato un’era, capaci di rimanere sempre moderni e al passo con i trend del momento, compresi quelli tecnologici.

La Nike non si accontenta e “ritorna al futuro”

Se da un lato la Nike continua a registrare record su record, fra dati di vendita e valore sul mercato azionario, d’altro canto guarda sempre anche al futuro. Le nuove Huarache, ad esempio, presentate dal brand questo settembre, un paio di scarpe all’insegna della tecnologia e dell’innovazione. Sono in grado di allacciarsi da sole tramite i comandi vocali impartiti dall’utente all’Apple Watch. Ci si trova di fronte ad una tecnologia nota come FitAdapt, che avevamo già avuto l’occasione di scoprire a gennaio grazie alla presentazione con il famoso giocatore di basket Jason Tatum. In quel caso, però, la tecnologia allacciava le scarpe attraverso i comandi dati con lo smartphone. Stavolta serve la voce: la Nike ha deciso di realizzare concretamente quel famoso modello che i fan di “Ritorno al Futuro” ricorderanno sicuramente.

Avatar for Giuseppe Barbagallo

Scritto da Giuseppe Barbagallo

SEO Specialist e Web Designer, esperto in tecniche di Link Building e Digital Advertising. Da sempre appassionato di informatica, programmazione e tecnologia. Founder della Web Agency Good Working specializzata soprattutto (ma non solo) nel settore Fitness e Sport.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Lampade abbronzanti

Lampade abbronzanti: come proteggere la pelle

Frutta invernale

Frutta invernale: i vantaggi per l’organismo