Esercizi cardiofitness da fare a casa

esercizi cardiofitness da fare a casa

Con l’estate alle porte, una delle soluzioni più efficaci se si ha voglia di tornare in forma giusto in tempo per sfoggiare un fisico perfetto in bikini, è quella di dedicarsi ad una corretta e sana alimentazione, assieme alla pratica di attività fisica. Molto volte però, in mancanza di tempo e denaro per poter rivolgersi ad una palestra, la scelta più sensata è quella di praticare in maniera autonoma degli esercizi di cardiofitness. E’ per questo motivo che a seguire troverete un elenco di esercizi da fare senza l’aiuto di particolari attrezzi e da svolgere almeno mezz’ora al giorno se desiderate davvero tornare in forma.

Esercizi cardiofitness per avere una pancia piatta

Bastano solo trenta minuti al giorno e la pratica di questi esercizi almeno due volte a settimana per riuscire ad avere degli addominali scolpiti e dei glutei sodi e rassodati. Prima di iniziare ogni sessione di esercizi, ricordate bene di praticare almeno dieci minuti di riscaldamento muscolare attraverso stretching o semplicemente mediante una corsetta sul posto. Una volta fatto ciò, cominciate i vostri esercizi partendo dalle contrazioni dell’addome, che hanno lo scopo di tonificare i muscoli addominali e conseguentemente appiattire la pancia. Questi esercizi si possono svolgere tranquillamente a casa su un tappeto; con la schiena poggiata sul tappeto, le gambe con le ginocchia innalzate e le mani dietro la nuca è necessario effettuare all’incirca per dieci volte l’innalzamento del busto mantenendo anche la posizione per alcuni secondi, finché non si sente tirare l’addome. Questo esercizio serve a tonificare gli addominali frontali, ma volendo, dalla stessa posizione è possibile anche tonificare gli addominali laterali semplicemente alzando il busto, poggiando i gomiti a terra e facendo leva sulle punte dei piedi  per sollevarvi; oppure dalla posizione di partenza del primo esercizio, con un solo braccio dietro la nuca bisogna arrivare a toccare la gamba opposta, riposarsi ed alternare i lati. Ogni esercizio addominale va svolto per almeno 10 volte di seguito e per 5 serie.

Dimagrire gambe e cosce con esercizi cardiofitness

Gli esercizi cardiofitness più praticati sono anche quelli che riguardano i glutei, le cosce e i fianchi; vediamo come renderli scolpiti tramite qualche semplice esercizio. Lo squat è uno dei migliori esercizi che se praticato bene riesce a farvi ottenere ottimi risultati in breve tempo; il suo scopo è quello di rassodare l’esterno coscia assieme ai glutei. Si può praticare facilmente poggiandosi con la schiena al muro e scendendo con i piedi divaricati quasi fino a sedersi; tale posizione deve essere mantenuta per almeno 20 secondi, anche qui finché i muscoli inizieranno a tremare o bruciare. Per rassodare invece i glutei, è consigliabile effettuare i seguenti esercizi: sdraiati lateralmente su un tappeto e tenendo la testa con una mano, innalzare la gamba lateralmente e tornare alla posizione di partenza. Questo esercizio va anche poi praticato con l’altra gamba e se svolto innalzando la gamba in maniera frontale riesce anche a rassodare l’interno coscia; oppure ancora, alzati e poggiando la mano su di un tavolo, iniziare a far oscillare la gamba avanti e indietro mantenendo la posizione finché anche in questo caso, i muscoli non inizieranno a tirare. Ogni esercizio andrebbe svolto almeno per dieci volte ed è consigliabile raggrupparli in cinque serie andando ad aumentare quando si sarà raggiunta una resistenza maggiore.