Esiste un momento migliore per allenarsi?

momento migliore per allenarsi

Siamo in molti a chiederci quale sia l’orario migliore per allenarsi, sempre con l’intento di ottenere risultati migliori. Ma esiste davvero un momento ideale per fare attività fisica? Gli studi ci danno diverse risposte a riguardo. Quale sarà la risposta che si adatta di più alle nostre esigenze personali?

Inutile dire che siamo tutti diversi, anche quando si tratta di trovare il momento migliore per allenarci. Alcuni di noi sono più attivi al mattino e altri nel pomeriggio, e poi ci sono coloro che vanno in palestra dopo cena. I “mattinieri” non hanno la stessa forza e resistenza la sera, e lo stesso capita al contrario: chi si allena di pomeriggio potrebbe avere difficoltà a farlo appena sveglio.

Ognuno di noi ha un “personale” momento migliore per allenarsi

È naturale, è proprio così. Quindi, cosa possiamo fare? Certamente, la soluzione migliore è provare ad esercitarci in momenti diversi della giornata e capire cosa fa per noi.

Tuttavia, come abbiamo detto, anche gli esperti ci danno alcune indicazioni da tenere in considerazione. Ad esempio, grazie ad alcune ricerche, è stato riscontrato che la maggior parte delle persone è fisicamente più predisposta all’esercizio fisico e si sente più forte nel pomeriggio, precisamente tra le 16 e le 17. Per qualcuno, la forza e la resistenza aumentano addirittura del 5% verso le ore serali.

Ad ogni modo, le ricerche hanno rivelato però che chi sceglie (e riesce, soprattutto per il tempo a disposizione) ad allenarsi o andare a correre al mattino, si mostra più costante, si dedica appieno a questo impegno e anche all’esecuzione di esercizi più impegnativi. Questo potrebbe sembrare un po’ contradditorio ma, considerando che siamo tutti differenti, è naturale che potrebbe essere vero per qualcuno e per altri no.

Inoltre, dovresti sapere che moltissimi studiosi sostengono che allenarsi la sera possa migliorare la qualità del sonno. Però, pure in questo caso, non dimentichiamoci che siamo tutti diversi e, pertanto, qualcuno potrebbe al contrario non avere più tanta voglia di dormire dopo un sostanzioso allenamento!

L’orario migliore per allenarsi? Il segreto è semplicemente la regolarità!

Come avrai capito, ci sono diverse teorie e risultati di ricerche che non ci aiutano molto a capire verso quale momento della giornata è opportuno orientarci per programmare un allenamento. Tuttavia, come dicevamo prima, la soluzione migliore è provare e capire in quale “categoria” rientriamo:

  • Siamo tipi da allenamento mattiniero, pomeridiano o serale?
  • In quale orario siamo più attivi e vitali?
  • Qual è il momento della giornata in cui riusciamo a rendere di più da un punto di vista fisico e ad impegnarci appieno?

Queste sono le domande che dovremmo farci e alle quali dovremmo riuscire a rispondere. Scegliere l’orario in cui allenarsi è importante e, naturalmente, è una scelta che va fatta seguendo anche il tempo che effettivamente abbiamo a disposizione. Dopo aver capito quali sono gli orari e i giorni in cui possiamo tranquillamente programmare gli allenamenti (anche da fare a casa), sarà necessario mettere in chiaro i nostri obiettivi personali e pianificare tutto con coerenza, impegnandoci ad allenarci negli orari che abbiamo stabilito.

Indipendentemente, dal personale orario migliore per allenarsi che ognuno di noi può avere, è opportuno considerare che è tutta una questione di abitudini e di costanza: anche chi si sente più attivo al mattino, può abituarsi ad esercitarsi ad esempio la sera, e viceversa. Il segreto è appunto la regolarità, che si trasforma in un’abitudine capace di portare interessanti risultati.

Infatti, in questo caso gli esperti sono totalmente d’accordo: il nostro corpo può effettivamente adattarsi ad un nuovo orario per l’attività fisica, anche se fino a ieri si è mostrato più predisposto in un altro specifico momento della giornata. Solitamente è necessario circa un mese ma, dopo quel momento, il nostro “orologio interno” e il nostro fisico si saranno adattati perfettamente ai nuovi stimoli ai quali li abbiamo sottoposti.

Pertanto, scegli qual è per te l’orario migliore per allenarti e non procrastinare. Alla fine, i risultati si vedranno, a prescindere dal momento della giornata in cui hai deciso di fare attività fisica!

Avatar for Giuseppe Barbagallo

Giuseppe Barbagallo

Appassionato di informatica e tecnologia sin dai tempi del seggiolone. Mi occupo di SEO e Web Marketing, soprattutto (e non solo) nel settore sportivo.
Avatar for Giuseppe Barbagallo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


nove + 6 =