10 consigli per nutrire la salute

10 consigli per nutrire la salute

Per tutelare la salute, esistono 10 piccoli consigli da seguire che ci consentono di sentirci meglio. Sono stati elaborati grazie all’esperienza diretta di tante persone e, ovviamente, anche sfruttando i suggerimenti dei medici e degli esperti. Sono ottimi per gli sportivi e, in realtà, sono vitali per chiunque. Possono fare la differenza e cambiare la nostra quotidianità in meglio, allungandoci la vita e regalandoci persino molti sorrisi in più. Di cosa si tratta?

La salute dobbiamo nutrirla così!

1. Bere almeno 2 litri d’acqua al giorno

L’acqua costituisce un elemento indispensabile per l’organismo, in quanto consente di eliminare le tossine e liquidi in eccesso. È consigliabile berne almeno due litri al giorno, per velocizzare il metabolismo e ottenere dei validi risultati, nonché un benessere generalizzato.

2. Non solo acqua: con il limone, ecco un mix perfetto da bere ogni mattina

L’abitudine di bere un bicchiere d’acqua e limone al mattino consente di attivare le funzioni gastriche e intestinali e di liberarsi delle sostanze dannose per l’organismo.

3. Mangiare sano

Una dieta sana rappresenta la chiave per la protezione dell’organismo e per la prevenzione: è dai cibi che il corpo trae il sostentamento per svolgere tutti gli impegni quotidiani. L’alimentazione composta da cibi freschi, ricchi di vitamine, minerali e tanti altri nutrienti, permette di ottenere numerosi benefici su tutti i fronti e di promuovere la salute giorno dopo giorno.

4. Usare poco sale

Ridurre il sale nell’alimentazione consente di eliminare o di contenere il fenomeno della ritenzione idrica, quell’antiestetico gonfiore fisico che evidenzia gli inestetismi della cellulite. Inoltre, poiché si tratta di un alimento che influisce sull’aumento della pressione sanguigna, una volta ridotto, l’ipertensione e i problemi correlati diminuiscono rapidamente.

5. Usare pochi condimenti

I cibi poco conditi sono più facili da assimilare e da digerire. Meglio accantonare il burro e utilizzare poco olio a crudo, cercando di ridurre molto anche l’uso le salse caloriche, come ad esempio la maionese.

La salute fuori dalla tavola

6. Fare movimento

Fare attività fisica, che si tratti di uno sport specifico o di una semplice passeggiata mattutina e quotidiana, è un qualcosa di veramente importante: aiuta a mantenere sotto controllo il peso e si presenta come un’abitudine che ottimizza la respirazione, che permette di tonificare il fisico e che rinforza l’apparato cardiovascolare.

7. Non indossare abiti sintetici

Gli abiti sintetici sono molto negativi in quanto bloccano la traspirazione della pelle e non consentono al corpo di eliminare al massimo le tossine e le scorie accumulate, aumentando anche la temperatura corporea. È preferibile perciò optare per tessuti naturali, come la lana o il cotone.

8. Prendersi cura della pelle

La pelle rappresenta l’organo più esteso del corpo umano e, per questa ragione e al fine di preservare la salute, occorre prendersene cura adeguatamente provvedendo ad una costante idratazione.

9. Fare meditazione

La meditazione è una tecnica di rilassamento che permette di estraniarsi dal mondo esterno e di trovare dentro di sé il corretto equilibrio e l’armonia. È una pratica ottima per affrontare al meglio la quotidianità, lasciando lo spazio alla salute e mettendo al bando lo stress.

10. Accettare il proprio corpo

L’accettazione di sé e del proprio corpo rappresenta sicuramente la prima cosa per vivere al meglio la vita. Non dobbiamo pretendere troppo da noi stessi con diete o allenamenti eccessivi, ma dobbiamo valorizzare i nostri punti di forza che rendono il fisico più armonioso.

Insomma, nutrire la salute non è così difficile con questi piccoli passi quotidiani. Non è vero?

Avatar for Giuseppe Barbagallo

Giuseppe Barbagallo

Appassionato di informatica e tecnologia sin dai tempi del seggiolone. Mi occupo di SEO e Web Marketing, soprattutto (e non solo) nel settore sportivo.
Avatar for Giuseppe Barbagallo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*