in

Ducati chiude il 2018 in crescita nel mercato interno

Ducati chiude un anno molto positivo, Italia primo mercato

Abbiamo parlato proprio negli scorsi giorni del fatto che il 2018 sia stato davvero un anno d’oro per Lamborghini, ebbene anche un’altra casa produttrice bolognese, anch’essa considerata un’icona dei motori italiani, ha vissuto un anno molto positivo: Ducati.

Quest’azienda italiana di grande successo sta vivendo un periodo di grande floridità, come confermato da numerosi dati.

Gli ottimi dati relativi al 2018

Anzitutto, va sottolineato che Ducati è riuscita a mantenere il numero di moto vendute al di sopra delle 50.000 unità annue, un trend che viene confermato da ben 5 anni.

Il leggero calo delle vendite rispetto all’anno precedente, -5%, non desta affatto preoccupazione non solo per la sua esiguità, ma anche perché è coerente con il lieve calo che ha riguardato la domanda di moto dalla cilindrata superiore a 500 centimetri cubici.

Per la prima volta, nel 2018, Ducati è riuscita a conquistare il primato assoluto per quel che riguarda le vendite mondiali di moto supersportive: nell’anno che si è appena concluso, l’azienda di Borgo Panigale ha abbracciato ben il 26% di tutto questo mercato.

Nello specifico, Ducati ha venduto nell’arco del 2018 53.004 moto, ed è interessante scoprire quali sono i modelli più gettonati: tra questi rientrano a pieno titolo la Multistrada 1260, venduta in 6.569 unità, e la V4, di cui sono stati venduti 6.100 pezzi nel corso dell’ultimo anno.

Vendite nel mondo: Italia mercato principale, crescita enorme in Cina

È cosa nota il fatto che Ducati sia un brand di fama internazionale, tuttavia l’incremento delle vendite interne, pari al +4,5%, ha fatto in modo che il mercato italiano tornasse ad essere quello più importante: nel 2018, infatti, Ducati ha venduto in Italia quasi 9.200 moto.

I trend delle vendite sono stati positivi anche in Spagna, dove si sono vendute 2.444 moto, in Giappone, con 1.941 moto vendute, e in Svizzera con 1.276.

Sebbene si sia registrato un lieve calo rispetto al 2017, gli Stati Uniti continuano ad essere uno dei mercati più importanti della casa produttrice italiana: nel 2018, infatti, nella nazione a stelle e strisce si sono vendute 7.843 moto.

Per quanto riguarda la crescita più netta, invece, merita una menzione speciale la Cina: in questo paese orientale le vendite di moto hanno fatto registrare, nel corso dell’ultimo anno, un trend del +29%, non a caso Ducati ha scelto di aprire una nuova filiale diretta in questa nazione.

I commenti di Domenicali e Milicia

Non potevano esimersi dal commentare questi ottimi dati le principali personalità di quest’importante azienda italiana, a cominciare da Claudio Domenicali, amministratore delegato di Ducati Motor Holding.

Domenicali ha sottolineato il fatto che il 2018 sia stato un anno piuttosto complicato per le moto di grossa cilindrata, ma nonostante questo l’azienda ha saputo tenere molto bene il mercato.
Ovviamente, sottolinea Domenicali, Ducati non intende certo cullarsi sugli allori, anzi è già al lavoro per lo sviluppo di nuovi modelli.

La conferma di questo arriva da Francesco Milicia, global sales director di Ducati, il quale ha evidenziato il fatto che l’azienda bolognese sia costantemente rivolta all’innovazione: nella sua storia più recente, infatti, sono stati presentati nuovi modelli che hanno riscosso un successo importante, come ad esempio la 1260 Enduro e la V4 R, la quale sarà in pista nel campionato Superbike.

Gli italiani continuano ad amare le moto supersportive

Al di là degli aspetti correlati all’azienda, tali dati dimostrano in modo evidente il fatto che gli italiani continuino ad essere un popolo molto amante delle moto di grossa cilindrata.

Le 9.184 immatricolazioni italiane nell’anno 2018 relative alle sole moto Ducati ne sono un chiaro emblema, senza trascurare la domanda sempre molto elevata di accessori dedicati a questo genere di veicoli.

Un esempio? I Barracuda accessori moto sono degli articoli molto richiesti negli e-commerce specializzati, come ad esempio Omnia Racing.

Avatar for Giuseppe Barbagallo

Scritto da Giuseppe Barbagallo

SEO Specialist e Web Designer, esperto in tecniche di Link Building e Digital Advertising. Da sempre appassionato di informatica, programmazione e tecnologia.
Co-Founder della Web Agency Good Working specializzata soprattutto (ma non solo) nel settore del Fitness e dello Sport.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Come scegliere le giacche da neve

Giacche da neve: come scegliere la migliore

golf

La bellezza del golf nel Salento