Quanta acqua bisogna bere al giorno

acqua bisogna bere

Lo abbiamo definito il più semplice elisir di benessere, ma non ci stancheremo mai di ricordare l’importanza di bere acqua. Sia quando mangiamo, che durante il corso della giornata, bere acqua è uno dei principali e primari elementi per il benessere e una buona salute del corpo. Il nostro organismo, infatti, è composto principalmente d’acqua e questo è piuttosto indicativo di come questo elemento sia fondamentale per il suo corretto funzionamento.

L’idratazione del corpo

Bere acqua significa permettere il regolare svolgimento delle funzioni biochimiche e fisiologiche presenti nel nostro organismo. Possiamo riuscire a non mangiare per qualche giorno, ma la mancanza di acqua può portare alla morte nell’arco di sole 48 ore.

Spesso pensiamo all’idratazione del corpo e a bere acqua solamente in estate, quando i servizi dei telegiornali lo ricordano e quando abbiamo effettivamente sete. In realtà il corpo consuma acqua, e quindi ne necessita di nuova, anche quando non lo percepiamo. Essa ha infatti funzioni vitali per il nostro corpo: è l’elemento con il quale vengono eliminate tutte le sostanze di scarto dei processi biologici, lubrifica le articolazioni e il cervello, trasporta tutte le sostanze nutritive e regola la temperatura del corpo.

Quanta acqua bere ogni giorno

In linea di massima ogni giorno un adulto dovrebbe bere almeno 2 litri d’acqua. Ovviamente è un dato indicativo e approssimativo in quanto molti fattori possono incidere su questo dato. In estate è preferibile berne di più così come quando si praticano attività sportive o lavori particolarmente faticosi.

Si tenga presente che il nostro organismo ricava dal cibo solo il 20% circa di acqua; la parte restante deve essere introdotta tramite l’acqua o altre bevande senza zuccheri.

Per i bambini e gli anziani il discorso è leggermente diverso. L’organismo dei bambini, almeno fino al primo anno d’età, richiede circa un litro al giorno, ma sia per i bimbi che per gli anziani è molto basso lo stimolo della sete, per cui è fondamentale preoccuparsi di dissetarli anche quando non sono loro espressamente a chiederlo. Nel caso degli anziani, inoltre, va tenuto conto anche di eventuali malattie o condizioni particolari che possono richiedere attenzioni alimentari specifiche.

Per i giovani e gli adulti si consiglia di bere almeno un bicchiere d’acqua ogni ora. Il corpo umano infatti è un organismo continuamente attivo e l’indicazione di bere 2 litri d’acqua al giorno non va interpretata in modo da berli tutti insieme una volta in modo da risolvere il problema. L’apporto d’acqua fresca dovrebbe essere costante e non andrebbe mai ingerita troppo velocemente, in quanto comunque una parte dell’acqua assunta viene poi smaltita tramite i reni e la vescica.

L’acqua e lo sport

Spesso chi pratica attività sportiva si preoccupa, giustamente, di cosa mangiare e di quali integratori assumere. Anche in base a quanto abbiamo appena detto è evidente come l’acqua sia l’elemento principale da reintegrare nell’organismo dopo uno sforzo, più o meno prolungato, relativo all’attività fisica. In caso di sport è quindi consigliato bere acqua almeno ogni quarto d’ora e bere almeno mezzo litro mezz’ora prima di iniziare l’allenamento o l’attività sportiva, in modo da garantire al fisico una corretta idratazione.

Daniele Di Geronimo

Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.
Daniele Di Geronimo

Latest posts by Daniele Di Geronimo (see all)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*