in

Salute e benessere, come e perché conviene occuparsene

Salute e benessere

Può apparire scontato, ovvio, che ci si debba preoccupare della propria salute e del proprio benessere; eppure tale dinamica non è così scontata, soprattutto se sono sempre tanti – a dire il vero troppi – coloro che cercano rimedi straordinari, rapidi, quasi magici, che possano risolvere il sempre crescente numero di disagi, sia relativi alla salute che al benessere.

Complici diversi aspetti, non ultimi come vedremo quelli relativi ad uno stile di vita molto frenetico, oggi si è notevolmente spostata l’asticella della percezione della propria salute e del proprio benessere. Da una parte, infatti, ci si prende cura della propria salute solo quando si arriva ad un punto in cui, quasi letteralmente, non ci si regge più in piedi; dall’altra si parla di benessere ma si ha sempre la percezione che si tratti di qualcosa relativo agli altri, mai a sé stessi. In tutto questo non è da sottovalutare l’enorme peso che esercita la difficoltà economica delle persone, e delle famiglie, che antepongono altre spese a quelle necessarie a prendersi cura di sé stessi.

A conferma di questa ‘diagnosi’ è da considerare anche l’eccesso opposto, di chi è esasperato della propria salute e del proprio benessere e diventa quasi un’ossessione nonostante la persegua con enorme dispendio di energie (e non solo).

Cosa fare

È evidente che bisogna porre rimedio a questo fenomeno. Si tratta innanzitutto di rendersi conto di un approccio sbagliato dal punto di vista metodologico: bisogna intervenire per tempo, prevenendo e avendo a cuore realmente il proprio bene. La salute e il benessere, infatti, fanno parte del bene di una persona, di qualcosa di prezioso, che non si può trascurare o demandare. L’illusione di riuscirci è, appunto, un abbaglio, che prima o poi mostra tutti i suoi effetti.

Cosa fare dunque? La soluzione non è immediata, come detto, ma il risultato di una svolta, di una scelta di vita: quella di scegliere di volersi bene. Farlo è per certi aspetti anche molto semplice, perché si tratta di curare i “piccoli” aspetti quotidiani. Sono numerosi i consigli utili su salute e benessere da seguire e tutti devono essere presi in considerazione per poi vagliare quelli adatti alla propria realtà. Perché il benessere non è il medesimo risultato della stessa equazione per tutti, perché a cambiare è la variabile della propria persona, del proprio organismo, dei propri bisogni. Ecco dunque che questi consigli vanno valutati e messi in pratica non per diventare un’altra persona, ma per fare stare bene la persona che siamo.

Lo stile di vita

Un cambiamento, come accennavamo all’inizio, va effettuato sullo stile di vita. Non si tratta di esprimere giudizi morali sulle scelte dei singoli, ma comprendere come molto spesso siamo immersi in tensioni ed esasperazioni che inevitabilmente non producono tranquillità e serenità. Il lavoro e le preoccupazioni varie che compongono la quotidianità spesso distolgono dal raggiungimento del benessere; anche fare scelte continuamente esasperate, che mettono sotto stress il nostro organismo, non può non incidere sul benessere psicofisico.

L’attività fisica

E qui tocchiamo un punto nodale, un aspetto centrale dei consigli utili su salute e benessere: l’attività fisica. Non si tratta di costruire un fisico scultoreo, ma di orientare le proprie scelte, la propria alimentazione e il proprio tempo a dedicarsi alla cura di sé. Non tutto ciò che mangiamo, e nelle quantità cui siamo abituati a mangiare, ci fa bene; similmente non tutte le nostre attività, soprattutto quelle sedentarie, ci permettono di raggiungere il benessere.

E non bisogna ignorare che corpo e mente, salute e benessere, non vanno mai disgiunti, ma sono aspetti complementari da valorizzare insieme. In questo senso l’attività fisica è uno strumento ottimo, con il quale scaricare le tensioni, migliorare la propria forma fisica e trovare del tempo da dedicare a sé stessi.

Gli strumenti e i metodi per stare bene ci sono; bisogna decidere di seguirli e metterli in pratica giorno per giorno, con pazienza e dedizione. Il risultato migliore sarà la voglia di continuare, ancora, a curare la propria felicità.

Avatar for Daniele Di Geronimo

Scritto da Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

allenamenti da fare in piscina

Gli allenamenti da fare in piscina

Calcetto over 40

Calcetto over 40: cosa c’è da sapere