in

Bevande calde, come scegliere la migliore

Il freddo è arrivato e in ogni parte d’Italia ci si trova a combattere contro il calo delle temperature e tutti i fastidi ad esso conseguenti. Uno di questi è quello relativo alla sensazione di freddo che l’assunzione di bevande calde può mitigare o risolvere del tutto. Anche a livello sociale ritrovarsi intorno a un tè caldo o una tazza di cioccolata bollente è sicuramente suggestivo e a tratti romantico e anche questo aiuta a creare un’atmosfera gradevole.

Approfondiamo il discorso relativo alle bevande calde invernali distinguendo tra quelle per riscaldarsi e quelle per contrastare i mali di stagione. Nonostante tutte le criticità che comporta, è bene sempre ricordare che l’inverno non è una stagione durante la quale bisogna solamente starsene chiusi in casa, ma con la giusta prudenza e i giusti accorgimenti, al pari delle altre, può riservare piacevoli sorprese sia con gli sport da praticare ma anche per muoversi in città o andare alla scoperta di posti meravigliosi che devono molto del loro fascino proprio a questo periodo dell’anno.

Bere d’inverno

Bere delle bevande calde d’inverno non è utile solamente per ripristinare la temperatura corporea, per alleviare i malanni di stagione e per combattere i brividi del freddo, ma è fondamentale anche per continuare a mantenere una corretta idratazione del nostro organismo. Bere ogni giorno è un dovere fondamentale tutto l’anno, non solamente d’estate quando la percezione della sete è maggiore. Ed è un errore pensare che sia necessario bere di più in estate perché consumiamo più liquidi; essi infatti vengono utilizzati anche d’inverno e il fatto che lo percepiamo meno aumenta solamente il rischio disidratazione non il problema. Inoltre, a differenza di quanto si possa immaginare, le bevande calde sono migliori da assorbire per l’organismo, che impiegherà meno tempo per acquisire l’energia necessaria. Anche per questo motivo in molti casi è utile dotarsi di thermos per bevande calde per avere una bevanda calda sempre a disposizione.

Le bevande calde per scaldarsi

Partiamo dalle bevande calde per riscaldarsi, quelle da sorseggiare in poltrona o sul divano, magari leggendo un libro o guardando un film, o anche rilassandosi dopo una giornata di studio o di lavoro, specialmente se in compagnia del proprio partner o dei propri amici. Abbiamo selezionato le principali, da scegliere in base al gusto o all’occasione:

  • bombardino;
  • cioccolata calda;
  • decotto al limone e zenzero;
  • sidro di mele;
  • tè e tisane;
  • vin brulè.

Il bombardino è una famosa bevanda calda nota soprattutto nelle baite e nei rifugi di montagna. È realizzata con il liquore all’uovo, il whisky e il caffè e può essere servita con della panna montata. Per molti aspetti ricorda il celebre irish coffee e si possono trovare molte versioni, soprattutto sostituendo il whisky con altri distillati.

La cioccolata calda necessita di poche presentazioni, è un caposaldo di questo periodo dell’anno. Si possono trovare tantissime versioni, da quella classica con al cioccolato fondente a quelle più speziate preparate con la vaniglia, la cannella o anche il peperoncino.

Il decotto al limone e zenzero è ottimo per le giornate di freddo più intense. Si prepara semplicemente portando a bollore le tazze d’acqua con le fette di zenzero fresco per poi aggiungere il succo di limone e servire.

Molto apprezzato e dal sapore affascinante è il sidro di mele, una bevanda preparata con il tè (verde o nero), l’anice, il limone, il whiskey, la cannella, il timo e, appunto, il sidro di mele.

Per preparare tè e tisane si possono scegliere tantissimi ingredienti e versioni. In commercio si trovano pratiche bustine e infusi per preparare queste bevande calde invernali ottime per qualsiasi occasione.

Conclude questa nostra rassegna delle migliori bevande calde per l’inverno con il famosissimo vin brulè. Si tratta di una bevanda realizzata con il vino rosso, lo zucchero e altre spezie tra cui, principalmente, i chiodi di garofano. Il vin brulè è ottimo soprattutto da bere intorno ad un camino.

Le bevande calde contro i mali di stagione

Non molto dissimili da quelle che abbiamo appena visto, esistono ricette particolari di bevande calde per il raffreddore, la tosse, il mal di gola e gli altri principali mali di stagione. Un’ottima bevanda per il mal di gola è la tisana alla cannella, che ha ottime proprietà contro le infiammazioni e per ridurre i rischi di contrarre l’influenza. Contro l’influenza si consiglia la tisana all’eucalipto che ha proprietà benefiche importanti per liberare le vie respiratorie e restituire calma e tranquillità.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Accessori bicicletta da corsa

Migliori accessori per la bicicletta da corsa

Errori in palestra

Gli errori più comuni da evitare in palestra