in

Frutta secca e sport: il mix perfetto per tenersi in forma

Frutta secca e sport

Mai rinunciare allo sport, a patto di avere anche una particolare cura del regime alimentare: è un dogma che non conosce eccezioni, perché il mix di attività fisica e dieta è sempre stato il vero segreto di un fisico in forma e anche in salute. Da questo punto di vista, guai a sottovalutare il potenziale della frutta secca: un vero e proprio sprint di energia, che sa come garantire all’organismo una moltitudine di benefici. Ecco perché oggi andremo ad analizzare ogni sfaccettatura di questo interessante duetto.

Frutta secca: lo spuntino perfetto per chi si allena

A qualsiasi ora si scelga di allenarsi e a prescindere dal tipo di attività fisica, lo spuntino perfetto per ricaricarsi senza pesare sulla digestione è la frutta secca. Si tratta di una riserva ideale per affrontare le sessioni di allenamento facendo scorta di grassi buoni, di antiossidanti, di fibre, di minerali e di vitamine. Le ultime indicazioni della Società Italiana di Nutrizione hanno aumentato di circa il 30% del fabbisogno quotidiano la quota calorica giornaliera proveniente dai grassi, purché si tratti dei cosiddetti grassi “buoni”, ovvero polinsaturi e monoinsaturi, che contrastano l’accumulo di colesterolo. Noci, mandorle, pistacchi e tutti gli altri frutti a guscio non sono solo ricchi di acidi grassi buoni, ma ne contengono anche alcuni che l’organismo riesce a trasformare nei benefici Omega 3.

Il successo del consumo della frutta secca

Agli italiani la frutta secca piace, e piace non solo come snack ma anche come supporto per l’attività fisica. Lo sostengono i dati ufficiali sui consumi, secondo cui la frutta a guscio ha visto un aumento del +10% degli acquisti.

Ricca di proprietà benefiche per l’organismo, aiuta a mantenere la linea, non ingrassa e ci aiuta a recuperare in fretta le energie consumate, per cui si rivela adatta per chi fa sport. Stiamo parlando della frutta secca ed essiccata che, oltre a tutti questi vantaggi è anche facile da acquistare sia nei supermercati che sulla rete. Infatti oggi grazie alla comodità dei supermercati online basta solo qualche click per ordinare a casa la frutta secca ed altri spuntini, visitando ad esempio il sito di  Easycoop possiamo assicurarci la frutta secca migliore direttamente a casa senza il bisogno di muoversi

Unire i benefici che apporta un consumo quotidiano di frutta secca ed essiccata ai vantaggi garantiti dalla spesa on line, sembra quindi un connubio perfetto.

Frutta secca: caratteristiche e consigli

Per chi fa sport è normale pensare ad una merenda da mangiare fuori pasto o a qualcosa da mangiare al volo e che sia digeribile e nutriente al tempo stesso.

La frutta secca essiccata per esempio si rivela ideale nella fase pre-allenamento, per via di una serie di peculiarità: è ricca di carboidrati, in particolare di zuccheri semplici di veloce assimilazione e dunque diventa una importantissima riserva di energia. Al contrario, la frutta secca a guscio è una risorsa ottima in fase di post-allenamento, dunque come razione di recupero: questo per via del fatto che ha un ricco contenuto di grassi polinsaturi “buoni” e di fibre. Inoltre fornisce una discreta quantità di proteine e di carboidrati, per lo più in forma di amido.

Frutta secca e Natale: un binomio irrinunciabile

Dato che ci troviamo a Natale, è giusto dire che questo è il periodo migliore per imbandire le tavole con la frutta secca: non a caso, le feste natalizie e questo tipo di alimenti rappresentano un binomio facente parte delle nostre tradizioni, dunque irrinunciabile. Basti pensare alle noci e alle nocciole, molto in voga nelle regioni del Nord Italia, insieme alle mandorle e ovviamente ai gustosi pistacchi. Le noci sono ottime in quanto contengono buoni livelli di Omega 3, mentre le mandorle sono ricche di calcio, di magnesio, di proteine e di antiossidanti. Infine i pistacchi, ottimi per abbassare i livelli del colesterolo cattivo.

Chi ama tenersi in forma non dovrebbe mai rinunciare né allo sport né alla frutta secca: un mix che sa come dimostrarsi vincente.

Avatar for Giuseppe Barbagallo

Scritto da Giuseppe Barbagallo

SEO Specialist e Web Designer, esperto in tecniche di Link Building e Digital Advertising. Da sempre appassionato di informatica, programmazione e tecnologia.
Co-Founder della Web Agency Good Working specializzata soprattutto (ma non solo) nel settore del Fitness e dello Sport.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa mangiare dopo l’allenamento

Cosa mangiare dopo l’allenamento: l’importanza dello spuntino post-workout

crossfit

Crossfit e running: benefici e consigli per entrambe le discipline