in

Peloton: come funziona questo strumento

Peloton

Un fenomeno che negli Stati Uniti e in Inghilterra sta conoscendo un enorme successo è quello del Peloton, ovvero una realtà (più che un prodotto) che si presenta come si legge dal sito ufficiale, per usare le parole della rivista Men’s Health, la “migliore macchina cardio del pianeta”. Scopriamo di cosa si tratta.

Cos’è Peloton

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzare il contenuto.

Come abbiamo anticipato Peloton, prima ancora che una bici elettronica e digitale (esiste anche un tapis roulant Peloton) è la nuova frontiera dello spinning per tutti gli appassionati di fitness. È il modo di unire diversi vantaggi, superare diversi ostacoli del tradizionale modo di allenarsi e di offrire un’esperienza di allenamento coinvolgente, personalizzata e soprattutto qualitativamente eccellente.

La bicicletta

Entrando nello specifico della cosiddetta Peloton Bike parliamo di una sorta di cyclette 2.0, ovvero una bicicletta da indoor con un monitor multitouch sul quale seguire lezioni (live o registrate) e monitorare le classifiche in tempo reale degli altri utenti che fanno parte dello stesso circuito. Peloton è quindi in sostanza un corso di spinning in diretta con una nutrita community di appassionati e, soprattutto, il coinvolgimento dei migliori istruttori del settore che è possibile avere a casa propria in qualsiasi momento.

Caratteristiche tecniche

La bicicletta Peloton ha un costo di circa 2000 dollari per lo strumento e di circa 39 dollari al mese l’abbonamento in quanto è soprattutto l’accesso alla community e ai corsi che rende questo strumento unico, interessante e vantaggioso. Dal punto di vista tecnico abbiamo una bicicletta in acciaio saldato verniciato a polvere con un sistema di trasmissione a cinghia Poly-V, una sella sportiva ergonomica, pedali in alluminio, manubrio in acciaio forgiato da 170mm, cuscinetti industriali, schermo FullHD multitouch da 21.5” con risoluzione 1080p, processore Mediatek MT8173 quad-core da 2GHz, 2GB di RAM, 16GB di memoria interna, connessione WiFi, Bluetooth 4.0, ANT+wireless, Ethernet da 100Mbps, altoparlanti stereo da 10 watt, microfono incorporato e fotocamera frontale da 5MP.

I vantaggi

Ma quali sono i vantaggi di utilizzare la bicicletta Peloton o, in generale, uno strumento con queste caratteristiche e questa tecnologia? Come abbiamo anticipato si tratta di una community che contempla la presenza dei migliori istruttori di diverse discipline, grazie ai quali seguire percorsi di allenamento professionale senza muoversi da casa.

Inoltre la peculiarità e parte del grande successo di Peloton sta nell’essere riuscita ad unire i vantaggi dell’allenamento di gruppo e in palestra ma permettendo di farlo comodamente da casa senza dover uscire. Peloton, più che la bici o il tapis roulant 2.0 è un’esperienza di benessere, è la possibilità di allenarsi in casa (anche per chi ama svolgere gli esercizi da solo senza sentire il peso degli sguardi altrui e senza sentire addosso l’imbarazzo di non essere ai loro livelli) con tutti i vantaggi possibili senza rinunciare a quelli di un allenamento professionale.

Per molti Peloton è un po’ la sintesi perfetta tra fitness e tecnologia, tra allenamento individuale e quello di gruppo, riuscendo a unire i vantaggi dell’uno e dell’altro ed eliminando i rispettivi limiti. Riuscirà a mantenere questo successo e ad espanderlo anche fuori dal mondo anglosassone? Potrebbe essere una nuova frontiera del fitness e del prendersi cura del proprio corpo e del proprio benessere.

 

Immagine in evidenza: thanks to www.sporttechie.com

Daniele Di Geronimo

Scritto da Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Dolori muscolari

Dolori muscolari cosa c’è da sapere sugli antinfiammatori

Esercizi per la respirazione

Esercizi per la respirazione, perché farli