in

Bicicletta ibrida: sicuro di conoscerle davvero?

Bicicletta ibrida

Da qualche tempo stanno ottenendo un certo interesse le cosiddette biciclette ibride, il cui nome sicuramente incuriosisce ma lascia anche spazio a molti interrogativi. Cerchiamo quindi di comprendere cos’è una bicicletta ibrida, quando e perché conviene e, ancora, qualche consiglio utile per acquistare il modello migliore. La bicicletta ibrida è solo l’ultima evoluzione di un mezzo che da secoli occupa un posto di particolare rilievo nell’attenzione e negli interessi delle persone.

Da mezzo di trasporto a sistema di allenamento, in commercio esistono tantissime tipologie di bici: da quelle da strada a quelle da corsa, passando per le mountain bike (MTB) a quelle con la pedalata assistita (le E-Bike). Ora è il tempo di aggiungere anche le biciclette ibride. Dopo aver visto quali sono i consigli utili per il ciclismo e quali i principali errori da non commettere, scopriamo tutti i segreti delle biciclette ibride.

Cosa si intende per bici ibrida?

La bicicletta ibrida è un mezzo che prende un po’ dalle biciclette da corsa, un po’ dalle mountain bike e un po’ dalle bici da strada. Questo significa che dal punto di vista estetico e tecnico ha dei punti in comune con tutte e che per quel che riguarda le funzionalità e l’uso è un mezzo molto versatile e utilizzabile per diversi scopi. La bici ibrida non va confusa con le cosiddette Gravel Bike che, dall’inglese, indica le biciclette per le strade sterrate (gravel significa ghiaia).

La bicicletta ibrida è la bici perfetta per muoversi in città (bici da strada), per allenarsi (bici da corsa), per fare escursioni (MTB) e per portare bagagli (cicloturismo). Il rischio in questi casi è quello che, nel tentativo di far tutto, non si riesce a fare davvero niente. In realtà la bicicletta ibrida è una soluzione interessante che va presa per quello che è: ovvero un sistema poliedrico, ma non specifico.

Se si sta cercando una mountain bike, la bici ibrida è qualcosa in meno, se si sta cercando una bicicletta da corsa professionale la bicicletta ibrida non è il massimo; ma se si è alla ricerca di un buon compromesso questo è il modello perfetto. Un compromesso, sia chiaro, non al ribasso, ma che esalta le migliori caratteristiche di ciascuna tipologia di bici, mettendole a disposizione in un unico mezzo.

Va detto anche che di per sé le bici ibride sono ottime per chi vuole iniziare ad allenarsi, anche grazie alla posizione di guida più comoda rispetto a quella presente su una bicicletta da corsa professionale. Anche per quel che riguarda i rapporti, le bici ibride hanno rapporti più corti (simili a quelli delle mountain bike) e permettono anche a chi è fuori allenamento di affrontarle con più semplicità.

Guida all’acquisto di una bicicletta ibrida

Per valutare le caratteristiche tecniche di una bicicletta ibrida, poter quindi fare un confronto e capire qual è il modello più adatto alle proprie esigenze è utile analizzare nel dettaglio i principali componenti di questo mezzo. Partendo sempre da una premessa: la scelta migliore è quella che soddisfa i propri bisogni reali. Come abbiamo visto, infatti, questa tipologia di bici è ideale per chi la utilizza per diversi scopi e per chi vuole iniziare ad allenarsi ma senza usare la bici solo per questo. Anche in base al budget a disposizione e alle proprie caratteristiche fisiche è fondamentale trovare il modello che meglio consenta di raggiungere i propri obiettivi.

Uno dei primi elementi da analizzare è quello degli pneumatici. Questi sono solitamente hanno un maggior spessore (per una migliore stabilità) e sono montati su cerchi molto leggeri. Il consiglio è quello di non scegliere modelli con gomme troppo spesse, in modo da avere un mezzo più flessibile. Uno dei punti cruciali è quello relativo alla taglia e al sellino.

Come misurare la taglia di una bici? Un sistema semplice ma efficace è quello che prevede di provare la bici e essere sempre in grado di toccare la superficie con i piedi. Per comprendere la taglia è fondamentale anche che il controllo della bicicletta sia comodo. Una delle domande poi più diffuse è quella relativa a quanto deve essere alta la sella della bici. Il consiglio è che non debba essere mai al massimo, sia perché impedirebbe ulteriori cambiamenti, ma soprattutto perché implicherebbe una posizione scomoda.

Altre caratteristiche importanti sono quelle che riguardano i freni, i pedali e gli ingranaggi. Nel primo caso il più delle volte si hanno freni lineari, ma il consiglio è quello di optare per il sistema a disco che assicura un controllo maggiore. Per i pedali meglio orientarsi verso quelli a piattaforma che sono i più comodi sia per pedalare che per salire e scendere dalla bici. La scelta degli ingranaggi è poi probabilmente quella più complessa. Qui non c’è un consiglio migliore dell’altro, bisogna valutare e scegliere quello più adatto all’utilizzo che si fa della propria bicicletta ibrida.

MBM Twuentyseven.Five, Bicicletta Ibrida Unisex Bambini, Blu A03, 52
  • Telaio in alluminio
  • Guarnitura in Shimano m430
  • 27 velocità
FabricBike, Commuter, Bici ibrida da città e da strada, SRAM 8 velocità, freni a disco meccanici Tektro, 75-PT4U-HPMY, Bianco spaziale., L-58cm
  • Una bicicletta da città ibrida e versatile, ideale per spostamenti casa-lavoro, tenersi in forma ed esplorare le strade locali. Il manubrio piatto verticale rende il design del telaio più aggressivo, per una guida comoda e veloce.
  • Costruita su un telaio durevole e leggero in acciaio cromato 4130, che è più resistente dell'alluminio e può assorbire più vibrazioni stradali. Il telaio include i supporti per portapacchi e parafango, per trasportare la spesa o andare al lavoro.
  • I copertoni WTB Slick 700x32c riducono al minimo la resistenza al rotolamento e forniscono aderenza in curva e dispersione dell'acqua. Comodissima sella imbottita WTB con ampio supporto per le ossa ischiatriche.
  • SRAM a 8 velocità per essere veloce sulla strada o per affrontare rapidamente un'improvvisa pendenza con stile. Freni meccanici Tektro M28 a bassa manutenzione per frenata precisa in tutte le condizioni atmosferiche.
  • Doppio copricatena, comandi cambio rotanti e leve freno ergonomiche Tektro ML520.
MBM Skin, Bicicletta Ibrida Uomo, Nero A01, 58
  • Telaio in alluminio
  • Guarnitura in alluminio
  • 27 velocità

Daniele Di Geronimo

Scritto da Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0
Equilibrio acido – base corporeo

Equilibrio acido – base corporeo

Andare in bicicletta

Andare in bicicletta: come imparare (e insegnare) a farlo