in

Consigli utili allenamento ciclismo

Allenarsi pedalando, anche a livello amatoriale, offre numerosi vantaggi sia dal punto di vista atletico che personale. Infatti, oltre a migliorare la propria forma fisica e resistenza, l’allenamento ciclismo permette di conoscere meglio il proprio corpo grazie ad uno sforzo fisico costante. Non è poi da escludere tutta la questione “ambientale” che la bicicletta permette, grazie alla possibilità di visitare posti e muoversi in ambienti meravigliosi e affascinanti che le nostre città ci riservano.

Anche per questo il ciclismo è uno sport che piace ed è possibile anche parlare di ciclismo urbano considerando la bicicletta come un mezzo di trasporto a tutti gli effetti, molto spesso preferito alle automobili e ai mezzi pubblici, evitando traffico, disagi e unendo l’utile al dilettevole.

Allenamento ciclismo amatoriale

Prima di procedere più diffusamente a vedere alcuni consigli utili sull’allenamento ciclismo è bene sgomberare il campo da alcuni pregiudizi. Spesso, al pari della corsa, il ciclismo viene considerata come un’attività semplice, in quanto è sufficiente “solamente” avere una bici e iniziare a pedalare. La realtà, come sa chi pratica questo allenamento, è ben diversa e tale diversità si riscontra da subito anche per un allenamento ciclismo amatoriale.

Allenarsi con la bicicletta significa utilizzare uno strumento affascinante che, al pari di altri sport e allenamenti, richiede costanza, passione e determinazione. Allenarsi a livello amatoriale non significa farlo in maniera blanda o superficiale, ma iniziare a vivere questa nuova esperienza.

Come iniziare

Un primo consiglio utile per l’allenamento ciclismo è quello di iniziare con regolarità e pazienza, senza rinunciare a porsi degli obiettivi. Se, inevitabilmente, non è pensabile di puntare al Giro d’Italia o al Tour de France, non è però meno motivante e gratificante porsi degli obiettivi da raggiungere. Esistono numerose tabelle allenamento ciclismo (anche da personalizzare) grazie alle quali sviluppare un piano di allenamento ciclismo regolare, accessibile e raggiungibile in tempi realistici e non ipotetici.

Un buon consiglio per un allenamento ciclismo su strada completo è quello di variare il tipo di pedalata, sia che si stanno effettuando dei giri (magari all’interno di un parco), sia che si sta andando da una meta ad un’altra. Proprio perché il ciclismo è uno sport e un allenamento molto variegato e completo, al tipo di pedalata (lenta, veloce, regolare, eccetera) corrispondono determinati benefici per il proprio organismo. Inoltre si evita di rendere noioso l’allenamento.

In questo senso è importante anche variare i tragitti e, in un’ottica di crescita graduale, oltre ad aumentare la durata dell’allenamento, si può programmare di effettuare percorsi più impegnativi, che prevedano anche tipologie di strade e pendenze diverse.

Non va mai esclusa una buona alimentazione e idratazione, anche durante il corso dell’allenamento ciclismo, così come la sana abitudine di effettuare un po’ di esercizi stretching prima di salire in bicicletta, in modo da rendere meno difficoltoso e più efficace il movimento sui pedali.

Infine, ma non meno importante degli altri consigli, c’è un aspetto fondamentale da curare: quello relativo alla bicicletta. Se ne avete una in casa da utilizzare si può iniziare con quella, facendo però attenzione che sia in buone condizioni e, nel dubbio o se è stata ferma per tanto tempo, portarla a fare un controllo per verificare l’usura dei freni e la qualità degli altri componenti principali. Con il passare del tempo e con la definizione di una vostra “identità ciclistica” potrete orientarvi nell’acquisto di una bicicletta adatta alle vostre esigenze e al tipo di allenamento che intendete fare. Tutti i consigli sono importanti, ma quello sul tipo di bicicletta lo è ancor di più in quanto spesso viene snobbato. Le biciclette non sono tutte uguali ed è fondamentale utilizzarne una comoda e che non sforzi in maniera errata il proprio fisico durante l’allenamento.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

stretching per la parte inferiore del corpo

Esercizi di stretching per la parte inferiore del corpo

Acqua minerale

Acqua minerale: a cosa fare attenzione