in

Salute dei denti: la dieta per curarli al meglio

Salute dei denti

Il nostro corpo è costituito da diversi organi, elementi e componenti di cui è importante prendersi cura per migliorare e mantenere un benessere psicofisico elevato. Tra questi uno dei più sottovalutati è quello relativo alla salute dei denti. È importante parlare della salute dentale sia perché, come vedremo, è fonte di numerosi problemi, sia perché troppo spesso di essa ci si preoccupa solo in relazione alle questioni estetiche.

Non è solo un sorriso

La salute dei denti non riguarda solamente la loro pulizia per un fatto di bellezza, ma anche perché incide pesantemente su moltissimi altri aspetti. Oltre ai comuni problemi legati alle malattie dei denti (carie, ascessi, infezioni, parodontiti, eccetera), prendersene cura significa anche evitare fenomeni quali:

  • aumento della sensibilità;
  • difficoltà nella masticazione;
  • caduta dei denti;
  • recesso gengivale;
  • erosione dello smalto;
  • rischio di infezioni.

La cavità orale è una parte del corpo molto esposta e anche per questo a rischio. Non solamente per i rischi legati alla pratica di un’attività sportiva, ma anche perché è costantemente a contatto con gli agenti atmosferici e con i cibi e le bevande che ogni giorno assumiamo. Per questo è importante parlare della dieta e di come fare per migliorare la salute dei denti.

Tutto dipende da ciò che mangiamo

Una corretta alimentazione è la principale fonte di benessere. Sia perché non possiamo stare troppo tempo senza mangiare e senza bere, sia perché i cibi e le bevande forniscono all’organismo le sostanze principali per lo svolgimento di tutte le attività quotidiane. Se ciò che ingeriamo contiene elementi nocivi per la salute, i primi a subirne le conseguenze sono proprio i denti. Vediamo quindi cosa è bene mangiare per la salute dei denti e cosa, invece, è meglio evitare.

Cosa non mangiare

Partiamo da tutti quegli alimenti che costituiscono un pericolo per la salute dei denti. In molti casi non si tratta di demonizzare l’assunzione di quel cibo o quella bevanda, ma di sollevare l’attenzione su come sia necessario avere un’alimentazione equilibrata, che tenga quindi conto anche dei rischi legati ad ogni cibo. Anche perché non esistono cibi sbagliati, ma che, almeno per quel che riguarda la salute dei denti, sono più pericolosi. Per questo motivo l’igiene orale rimane la soluzione migliore per contrastare l’azione di erosione che gli acidi presenti in ogni alimento provocano sullo smalto dei denti.

Uno dei pericoli maggiori per la salute dei denti è generato dalle cosiddette bevande energetiche e da quelle gassate, in quanto sono particolarmente ricche di zuccheri. Per questo stesso motivo anche gli snack, i dolci e gli stuzzichini particolarmente oleosi, sono da evitare o da assumere con moderazione.

Cosa mangiare

Sono invece molti di più i cibi che assicurano una maggiore tutela della salute dei denti. Tra questi, innanzitutto, le verdure come l’insalata, gli spinaci e le carote in quanto favoriscono la salivazione e aiutano a mantenere pulita la bocca. Anche la frutta è un’ottima alleata per la salute dei denti, soprattutto le ciliegie, i frutti di bosco e le mele che sono ricche di fibre e di importanti sostanze antibatteriche. Da non sottovalutare l’utilità del pesce, della carne bianca e soprattutto dei legumi, che forniscono all’organismo magnesio e ferro, elementi preziosi per la salute sia dei denti che delle gengive.

Avatar for Daniele Di Geronimo

Scritto da Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Dieta 40 anni

10 passi strategici per tornare in forma prima dei 40 anni

Malattie del metabolismo

Malattie del metabolismo: quali sono e come curarle