Esercizi allenamento tiro con l’arco

allenamento tiro con l'arco

Nonostante spesso non sia lo sport più diffuso, quando si avvicina ad un allenamento tiro con l’arco difficilmente si riesce poi a distaccarsene, perché è una disciplina molto affascinante e, aspetto sicuramente non secondario, molto stimolante anche a livello fisico. Grazie agli esercizi di allenamento tiro con l’arco è possibile migliorare la propria postura, la mira e la precisione, ma anche tonificare muscoli molto importanti come quelli delle spalle e delle braccia.

Abbiamo selezionato tre esercizi utili sia a chi pratica tiro con l’arco e ha già un buon livello di dimestichezza con l’arco, sia chi vuole avvicinarsi a questa straordinaria disciplina; inoltre questi esercizi possono essere anche utilizzati da chi vuole ‘semplicemente’ migliorare la propria forma fisica e la propria postura.

L’elastico fitness

Per svolgere questo allenamento è necessario avere a disposizione il cosiddetto elastico fitness che ci aiuterà nell’esecuzione degli esercizi. Ne esistono diversi modelli, che solitamente si differenziano tra loro principalmente per la durezza e la consistenza dell’elastico. Molto dipende dal proprio livello atletico e nel dubbio, se non si può provare l’elastico prima di poterlo acquistare, il consiglio è quello di partire da uno più morbido per poi proseguire in maniera graduale con uno più resistente. Dopo i primi allenamenti scoprirete il fascino dell’elastico fitness e come può rivelarsi un valido alleato per il vostro benessere.

3 esercizi fitness

Prima di passare all’allenamento tiro con l’arco vero e proprio ricordiamo quanto sia importante effettuare degli esercizi di riscaldamento per evitare infortuni muscolari e permettere alla propria muscolatura di sostenere in maniera efficace lo sforzo di ogni esercizio. Nel caso degli esercizi per il tiro con l’arco lo stretching può essere eseguito sia prima come riscaldamento, che dopo l’allenamento per sciogliere i muscoli appena sollecitati.

Il primo esercizio va svolto tenendo le gambe parallele alle spalle e leggermente piegate. Con le braccia distese in avanti bisogna tirare l’elastico fitness in direziona opposta, mantenendo la schiena dritta. Questo esercizio va svolto per 13-15 ripetizioni in tre serie, con una pausa tra una serie e l’altra di circa un minuto.

Il secondo esercizio, con la stessa posizione delle gambe, inizia con le braccia distese verso l’alto per poi tirare l’elastico, facendolo passare dietro la nuca, verso il basso in linea retta con quella delle spalle. A differenza del precedente allenamento la presa dell’elastico fitness dovrà essere più larga perché è richiesto un movimento più ampio.

Il terzo esercizio prevede la sollecitazione dei muscoli simulando un tiro da fare con l’arco. Con le gambe perpendicolari alle spalle bisogna prendere l’elastico e distendere un braccio (come se ci si stesse preparando a tirare); con l’altro braccio afferrare l’elastico e tirarlo verso la bocca per poi tornare alla posizione di partenza in maniera delicata e senza strappi. Ripetere quindi l’esercizio per lo stesso numero di ripetizioni e serie degli altri. Un consiglio per questo allenamento tiro con l’arco è quello di svolgerlo davanti ad uno specchio, in modo da verificare costantemente i propri movimenti ed evitare di assumerne di scorretti che possono vanificare gli sforzi fatti e portare a dolori e fastidi di vario tipo.

Daniele Di Geronimo

Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.
Daniele Di Geronimo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*