Le vitamine e i minerali per chi fa sport

vitamine e i minerali per chi fa sport

Per mantenersi sempre in forma, gli sportivi necessitano di abbinare un’alimentazione sana e nutriente, ricca di vitamine e minerali, ad un’intensa attività fisica. Sì, esatto: ogni sportivo dovrebbe inserire nella propria dieta alcuni alimenti che contengono specifici minerali e vitamine che aiutano il corretto funzionamento del corpo e donano ad esso energia e vitalità. Ma quali sono le sostanze di cui abbiamo bisogno per migliorare i nostri allenamenti e le performance, e per minimizzare i nostri tempi di recupero muscolare?

Le vitamine necessarie per gli sportivi: quali sono e a cosa servono

Per ottenere elevate performance e allo stesso tempo nutrire in modo sano e genuino il proprio organismo, per gli sportivi è necessario apportare nella propria dieta quotidiana la giusta dose di vitamine. Le vitamine vengono definite anche micronutrienti e sono necessarie per regolare e facilitare migliaia di reazioni chimiche che si scatenano in ogni momento all’interno dell’organismo. Inoltre, sono ovviamente essenziali per la produzione di quell’energia utile per svolgere qualsiasi tipo di attività fisica.

Per chi fa sport, le vitamine fondamentali da assumere sono la vitamina D e le vitamine del gruppo B. Bisogna persino integrare la dieta con micronutrienti con proprietà antiossidanti come la vitamina A, C ed E.

  • La vitamina D è indispensabile per la crescita e il rimodellamento delle ossa e si trova specialmente nel pesce (aringa, merluzzo e sgombro) e nelle uova; è molto utile per chi pratica sport, soprattutto per evitare rotture o indebolimento delle ossa.
  • Le vitamine del gruppo B svolgono l’importante funzione di intervenire nei processi metabolici trasformando i carboidrati, i grassi e le proteine in energia; si trovano principalmente negli alimenti di origine animale come carne, latte e formaggi.
  • Dopo l’esercizio fisico è sempre consigliabile assumere delle vitamine con proprietà antiossidanti (A, C ed E), che aiutano a combattere la formazione dei radicali liberi, elementi che possono danneggiare i tessuti muscolari e accelerare l’invecchiamento delle cellule. La vitamina C si trova in grandi concentrazioni in agrumi, peperoncini verdi, peperoni gialli, cavolo, crescione, broccoli, cavolfiori, kiwi, papaya, acerola e frutti rossi. Quella E si assume invece tramite l’ingerimento di frutta secca, cereali integrali e verdura.

Il ferro e il magnesio, i minerali dello sportivo

Come abbiamo detto, gli sportivi devono inoltre poter contare su un costante apporto di sali minerali, poiché l’organismo li elimina facilmente tramite il sudore. Perciò, è assolutamente doveroso assumere degli alimenti ricchi di minerali, da inserire nella propria dieta quotidiana in modo regolare. Alcuni sono più utili e altri meno, ma ognuno di essi ha la sua valenza per il benessere del corpo.

Tra i minerali fondamentali per gli sportivi troviamo il ferro e il magnesio. Il primo è importante per la corretta ossigenazione delle cellule del corpo; garantisce energia e vitalità, ed è contenuto in alimenti come carne, pollame e pesce, nonché in moltissimi ortaggi. Il magnesio svolge invece essenzialmente un’azione distensiva e rilassante sui muscoli e sui nervi, e si assumere tramite alimenti come le verdure a foglia verde, la frutta e il cioccolato. Preparate la lista della spesa e non esitate a farci sapere come è andata!

Avatar for Giuseppe Barbagallo

Giuseppe Barbagallo

Appassionato di informatica e tecnologia sin dai tempi del seggiolone. Mi occupo di SEO e Web Marketing, soprattutto (e non solo) nel settore sportivo.
Avatar for Giuseppe Barbagallo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


17 − 11 =