in

Come potenziare la dieta proteica

Potenziare la dieta proteica

La cosiddetta dieta proteica è utile a diversi scopi: perdere peso, aumentare la massa muscolare, ma anche un miglioramento della qualità della pelle e dei capelli. Un percorso alimentare molto vantaggioso che affascina molti e che per questo motivo richiede molta attenzione per non cadere nei, purtroppo diffusi, errori e beneficiare al meglio di tutti i vantaggi di un’alimentazione di questo tipo.

L’aumento delle proteine

Per potenziare la dieta proteica è importante puntare tutto sul ruolo delle proteine, aumentandone il consumo. Parallelamente è da lavorare, nei limiti del possibile, nella riduzione dei grassi e dei carboidrati. Perché nei “limiti del possibile”? Sia perché non mangiamo le singole sostanze, ma dei cibi e degli alimenti che ne contengono in numero più o meno alto. Sia perché le scelte estreme e rigorose nel campo dell’alimentazione sono molto rischiose. Ma di questo e di altri errori comuni parleremo tra poco nel paragrafo dedicato.

L’aspetto interessante (tra i tanti) di una dieta proteica, è quello di evitare il fastidioso e temuto fenomeno degli attacchi di fame. La dieta proteica, infatti, così come quella iperproteica (dove il numero di proteine è ancora più alto) regalano un senso di sazietà prolungato, ideale per coloro che non sanno resistere a qualche sgarro fuori dai pasti.

Consigli utili

Veniamo a noi e al nostro obiettivo di potenziare la dieta proteica. Proprio riallacciandoci a quanto detto poco fa ricordiamo la prima grande regola della dieta proteica (e non solo): mai saltare i pasti. È importante ricordarlo, anche se può apparire ripetitivo: non è il mangiare che fa ingrassare, ma è un’alimentazione sbagliata e uno stile di vita scorretto che portano all’aumento di peso e all’accumulo di grassi. Mangiare fa bene ed è la principale fonte energetica per il nostro organismo. Mangiare sempre, quindi, e farlo spesso. 5 pasti quotidiani sono il numero giusto, distribuendoli in questo modo:

  • colazione;
  • spuntino;
  • pranzo;
  • spuntino;
  • cena.

Questa strategia alimentare quotidiana, che parte da una ricca colazione proteica, ha lo scopo di mantenere sempre attivo il metabolismo e favorire la perdita di peso e l’aumento di massa muscolare, oltretutto in maniera rapida. Evitando, come detto, i sempre pericolosi attacchi di fame che si verificano quando si saltano i pasti.

Nella programmazione dei pasti e nella scelta degli alimenti per potenziare la dieta proteica c’è da considerare che più dei due terzi di ogni pasto deve essere a base di proteine. Parallelamente è fondamentale bere molto. Acqua, succhi e frullati sono utilissimi per apportare proteine all’organismo, mantenerlo idratato e migliorare lo svolgimento delle attività quotidiane.

Il giusto ruolo delle proteine

Il nostro obiettivo rimane quello di potenziare la dieta proteica, ma è doveroso non commettere errori troppo spesso diffusi che rischiano di vanificare tutti i buoni propositi e produrre delle spiacevoli conseguenze. Come abbiamo già avuto modo di esporre, è bene sì che l’assunzione di proteine sia maggioritaria, ma non esclusiva. È bene avere un’alimentazione equilibrata e completa, che non rinunci a nulla, ma dia a tutto la sua giusta importanza.

Ricordiamo infine che l’alimentazione non è una disciplina nella quale ci si improvvisa esperti e non è raro che scelte gravi abbiano buone intenzioni originarie o nessuna manifestazione immediata. Il problema raramente è relativo agli alimenti in sé; essi vanno contestualizzati nell’organismo che li assume, che ha esigenze specifiche che è doveroso conoscere per sviluppare un piano alimentare adeguato per il suo benessere e per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Avatar for Daniele Di Geronimo

Scritto da Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Integratori per lo sport

Come scegliere gli integratori giusti per il proprio allenamento

Attività subacquee

Le migliori attività da fare sott’acqua