in

I migliori esercizi con la corda

Esercizi con la corda

Quando si parla di allenamento, fitness e sviluppo muscolare si corre con il pensiero a centri specializzati, palestre ultra tecnologiche dotate di chissà quali attrezzature che, probabilmente, dovrebbero avere il compito di permettere di raggiungere il risultato senza fatica. Questa introduzione ci permette di comprendere meglio che parlare di esercizi con la corda non significa meramente far riferimento a un gioco per bambini. Troppo spesso, infatti, la corda viene associata al salto e ai giochi che da ragazzi, principalmente fino a qualche anno fa, si facevano in strada o al parco con gli amici. In realtà la corda è un prezioso strumento per l’allenamento, utilissimo anche per dimagrire. Per questo vogliamo dedicare attenzione a quelli che sono i migliori esercizi per un allenamento con la corda.

Salto con la corda: perché conviene

Prima di passare in rassegna i migliori esercizi, è importante comprendere quelli che sono i principali vantaggi e benefici che offre l’allenamento con la corda. Tra questi troviamo:

  • divertimento;
  • bruciare molte calorie;
  • migliorare la postura e la coordinazione;
  • potenziamento della resistenza;
  • rafforzamento dell’attività cardiaca;
  • tonificazione muscolare;
  • contrasto alla cellulite;
  • antistress

Come si può facilmente vedere gli esercizi con la corda offrono tantissimi vantaggi, ottenibili sia da atleti esperti che da principianti che vogliono dedicarsi al recupero della propria forma fisica. Tra gli esercizi all’aria aperta il salto con la corda è uno dei migliori, in quanto può essere eseguito ovunque, non richiede particolari condizioni ed è ottimo per bruciare grassi in poco tempo.

I migliori esercizi

Sono diversi gli esercizi da fare con la corda per dimagrire e per ottenere i benefici di cui abbiamo appena parlato. Esistono esercizi per i principianti e quelli più impegnativi per i professionisti. In tutti i casi ci sono alcuni esercizi che vanno bene per entrambi gli atleti. Scopriamo quali sono.

Uno dei primi allenamenti è quello del salto della corda alternato. Per i principianti è un allenamento basilare e che permette di prendere competenza dell’attrezzo e imparare a muoversi atleticamente al meglio durante gli esercizi. Per gli atleti più esperti questo esercizio può essere utile come riscaldamento. Un metodo per imparare a eseguire questo esercizio e per farlo in maniera sempre più efficace è quello di saltare facendo attenzione a ricadere sulla punta del piede e alternando i movimenti (salto e rimbalzo) tra piede destro e piede sinistro. Per quel che riguarda la respirazione, il consiglio è quello di espirare quando si è in fase di salto con la corda e di ispirare durante la fase di stacco.

Un secondo esercizio, che è sostanzialmente una variante di quello che abbiamo appena visto, prevede di sollevare il ginocchio della gamba coinvolta nella fase di salto. Questo esercizio può essere eseguito sia indipendentemente che alternato a quello precedente, offrendo quindi un mix di intensità al proprio allenamento.

Il terzo esercizio con la corda che vediamo è quello chiamato Full twister. Il segreto e il core di questo esercizio consiste nel saltare a piedi uniti e di ruotare leggermente il bacino (senza muovere il resto del corpo) prima verso destra e poi verso sinistra, facendo attenzione a ricadere sui piedi mantenendo le ginocchia leggermente piegate.

Durata e ripetizioni

Per allenarsi con la corda si può iniziare con 30 secondi di salti e 30 secondi di riposo, per proseguire per un numero prefissato di ripetizioni. Sia il numero delle ripetizioni che quello del tempo effettivo dedicato al salto della corda possono poi aumentare nel corso del tempo, sia in base alla capacità di allenamento acquisita che al raggiungimento di specifici obiettivi.

Avatar for Daniele Di Geronimo

Scritto da Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Attività subacquee

Le migliori attività da fare sott’acqua

allenamento con TRX

TRX: cos’è e cosa c’è da sapere su questo allenamento