in

Le migliori app per un’alimentazione sana

App per lalimentazione corretta

Quante volte ci sentiamo dire che la tecnologia migliora lo stile di vita? Un esempio concreto e lampante è quello portato dalle app per avere un’alimentazione sana e migliorare la propria condizione fisica. Analizziamole più da vicino, approfondendo anche il discorso sul rapporto tra tecnologia, alimentazione e forma fisica.

Alimentazione sana: l’aiuto della tecnologia

Il settore delle app per avere un’alimentazione sana è molto variegato e risponde ad un trend che vede centrale il ruolo della tecnologia. Oggi qualsiasi aspetto della vita quotidiana viene gestito o monitorato con lo smartphone. Transazioni bancarie, appuntamenti, promemoria, acquisti, eccetera, tutto è diventato a portata di tap sul display del proprio device portatile. Anche il monitoraggio dell’allenamento e il monitoraggio dello svolgimento degli esercizi fisici è ormai sotto il controllo del digitale, con le relative app dedicate, magari da visualizzare sullo schermo di uno smartwatch.

Sia per chi fa sport che per chi vuole avere un tipo di alimentazione corretta, l’utilizzo della tecnologia si rivela come un alleato fondamentale. Questo è dovuto alla grande semplicità di utilizzo, alla chiarezza delle informazioni fornite e alla sempre maggiore precisione delle misurazioni e dei calcoli eseguiti dagli algoritmi delle app.

È bene sempre ricordare che le applicazioni sono un supporto al monitoraggio di una dieta personalizzata, ma che non possono mai sostituirsi alla propria percezione e, soprattutto, ad un controllo medico. Le app per l’alimentazione sana possono servire come diario alimentare, come contacalorie e per ottenere una panoramica più precisa su ciò che si sta mangiando e su quanto questo incida sulla propria condizione fisica.

Alimentazione sana, come raggiungerla con le app

Le app, lo ripetiamo, sono uno strumento al servizio del proprio benessere e non possono essere assolutizzate, pensando che siano esse a determinare la perdita di peso o l’aumento della massa muscolare. Abbiamo quindi selezionato 5 delle migliori app in circolazione che aiutano ad ottenere un’alimentazione sana, equilibrata e corretta. Le app che andremo ad analizzare e a proporre sono:

  • Aqualert: Water Tracker;
  • BMI Calculator;
  • Edo;
  • MyFitnessPal;
  • Nuna.

Aqualert: Water Tracker

Parlare di alimentazione sana e corretta non riguarda esclusivamente i cibi che ingeriamo, ma anche i liquidi. Bere acqua è uno degli aspetti più importanti per rimanere in forma e avere un’alimentazione sana. Con questa applicazione, disponibile per Android e iOS, dopo averla configurata con i propri dati personali mostrerà delle notifiche ricordando quando e quanto bere, in modo da mantenere sempre idratato il proprio organismo. È inoltre possibile accedere ad un archivio personale sul quale sono conservati i dati giornalieri che possono essere confrontati tra loro.

BMI Calculator

Con BMI Calculator si ha l’opportunità di comprendere lo stato di forma verificando il proprio indice di massa corporea. Una volta avviata l’applicazione è sufficiente inserire la propria altezza, il peso, l’età e il sesso e ottenere il valore dell’IMC (Indice di Massa Corporea). BMI Calculator è disponibile per gli smartphone con sistema operativo Android e iOS ed è uno strumento utile da utilizzare in abbinamento ad altre applicazioni.

Edo

Un’applicazione molto versatile e utile per la propria alimentazione è Edo. Tramite il lettore dei codici a barre integrato è possibile verificare tutti gli ingredienti e le proprietà nutrizionali presenti negli alimenti e capire la loro incidenza sul proprio fabbisogno. Il proprio profilo alimentare viene calcolato in base all’età e al sesso e si riesce a sviluppare una dieta personalizzata. Inoltre sono presenti anche indicazioni se gli alimenti in questione sono adatti ai celiaci o a chi ha intolleranze alimentari, proponendo eventualmente delle alternative. Edo è disponibile sia per Android che per iOS.

MyFitnessPal

Tra le migliori app per un’alimentazione corretta MyFitnessPal è probabilmente la più completa. Abbiamo la possibilità di le reali calorie assunte durante i pasti, accedendo ad un database che contiene oltre 6 milioni di alimenti, costantemente aggiornato con pietanze e cibi provenienti da tutto il mondo. Per semplificare l’acquisizione dei dati, questa applicazione integra un lettore di codici a barre con il quale scansionare dalla fotocamera dell’app le confezioni dei cibi e avere sempre un quadro preciso e personalizzato della propria alimentazione. Inoltre è possibile utilizzare lo stesso account su più dispositivi (come ad esempio lo smartphone e il tablet) in modo da avere sempre con sé, sia quando si mangia a casa che fuori, una stima precisa del valore nutrizionale di ciò che si sta mangiando. Inoltre sono disponibili profili personalizzati con relativi obiettivi e oltre 350 esercizi per perdere peso e rimanere in forma. L’app, completamente gratuita, è disponibile sia per iOS che per Android.

Nuna

Nuna è molto di più di una semplice app per monitorare la propria alimentazione; l’obiettivo di questo progetto è infatti quello di educare a mangiare sano. L’utilizzo di Nuna avviene già dal momento in cui si effettua la spesa, potendo verificare quanto ogni singolo alimento sia sano per avere un’alimentazione bilanciata. Il calcolo avviene in relazione alla propria condizione fisica, con la possibilità di ottenere anche delle indicazioni per pianificare la prossima spesa. Nuna è disponibile sia per iOS che Android e permette di ottenere una panoramica dettagliata del valore di ogni singolo nutriente presente nei cibi che acquistiamo e mangiamo.

Avatar for Daniele Di Geronimo

Scritto da Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Sviluppo della coordinazione

Sviluppo della coordinazione in età evolutiva

Allenare il grande gluteo

Perché allenare il grande gluteo